Zhuang Ruan nella bufera, accuse di software real time. Ma come si possono sconfiggere?

Ott 6, 2021

zhuang ruan

Qualche giorno fa, ispirati da un articolo pubblicato su Card Player, abbiamo decantato le imprese del giovane cinese Zhuang Ruan, tenendolo nel mirino come prodigio degli High Roller all’età di soli 20 anni.

Sul forum twoplustwo, punto di riferimento della community pokeristica internazionale, non sono mancate però delle reazioni belle accese all’articolo di Card Player: molti utenti hanno accusato Zhuang di essere un utilizzatore di software GTO in tempo reale, pratica incredibilmente scorretta, oltre che illecita secondo i termini di tutte le poker room legali.

Non abbiamo trovato evidenze che dimostrino queste accuse, ma riportiamo comunque gli aggiornamenti del caso, approfittandone per parlare un po’ del problema degli RTA, possibile piaga dell’immediato futuro pokeristico.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Zhuang Ruan è un cheater?

Nel thread di 2+2 alcuni utenti hanno accusato Zhuang Ruan di utilizzare RTA, Real Time Assistants, ovvero software capaci di fornire in tempo reale risposte GTO pre-generate. Non solo, ma Zhuang avrebbe addirittura sviluppato, venduto e insegnato a usare questi programmi.

Si dice che Ruan sia stato bannato da alcuni siti di poker online, tra cui Global Poker, con tanto di screenshot come prova (che non sono stati allegati al post), e altri raccontano in prima persona di aver ricevuto coaching dal player cinese: un coaching che consisteva praticamente in un “apri il software in game” ad ogni dubbio dello studente.

Sono state pubblicate alcune chat su Discord con Zhuang decisamente esplicative, ma a onor del vero non è nulla che non sia photoshoppabile.

 

Cosa sono gli RTA e perché sono un problema?

Gli RTA fondamentalmente permettono a chiunque abbia un’infarinatura di base del poker di navigare tra scenari già risolti, ottimizzando i tempi in modo da poterlo fare senza difficoltà a mano in corso.

Insomma, chiunque potrebbe essere capace di applicare una GTO quasi perfetta senza nemmeno sapere il perché delle sue mosse, diventare fondamentalmente inexploitabile e quindi teoricamente imbattibile anche contro gli avversari più preparati.

Il perché sia un problema si risponde da sé: giocheresti mai contro degli umani quasi-robot? 

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
365€
Bonus
20€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Come si può risolvere il problema degli RTA?

Questa è la domanda veramente spinosa. Anche se fossero identificabili dalle poker room (un po’ come Equilab aperto con PokerStars per intenderci), nulla impedirebbe al cheater di tenerne aperti su un altro pc, e se ci fossero segnalazioni basate sui movimenti del mouse, basterebbe avere un compare a fianco con il proprio pc.

Un’alternativa potrebbe essere una raccolta di statistiche che miri a trovare i giocatori troppo vicini alla perfezione, ma sarebbe sufficiente qualche mossa fuori schema per scamparsela.

Forse una delle più plausibili è obbligare, quanto meno i sospettati, a giocare con telecamere puntate nella stanza, sul monitor e un microfono attivo, e anche così non si potrebbe avere una sicurezza del 100%, ma è un punto d’inizio.

Qualcuno, ispirato dalla sicurezza degli scacchi online, ha proposto degli algoritmi che identifichino il tempo necessario per scegliere una move in determinati scenari, per determinare chi potrebbe essere un utilizzatore.

Forse una delle soluzioni migliori è quella di diminuire il time bank a disposizione dei giocatori, ma avrebbe un impatto devastante sui giocatori ricreazionali, e avere clock diversi tra regs e amatoriali non sembra la cosa più bella da fare.

Sei preoccupato per gli RTA? Quale soluzione si potrebbe trovare? Scrivicela nei commenti su Facebook!


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Photo credit: Seminole Hard Rock Open

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?