888poker, arrivano i rimborsi: coinvolti oltre 2.000 giocatori, che cifre!

Gen 19, 2023

888poker

Potrebbe essere giunto a una soluzione uno dei passaggi fondamentali nella lotta che 888poker sta portando avanti in queste prime settimane del nuovo anno. Come ben sappiamo, all’inizio del 2023 è stato annunciato un vero e proprio giro di vite su una lunga serie di account. Questi si sarebbero resi protagonisti di alcuni atti ritenuti illegali dalla piattaforma.

I giocatori in questione – o comunque gli account finiti nel mirino – avrebbero avuto accesso a software non consentito dalla casa da gioco online. L’altra grande accusa, forse la più grave, è quella di collusion tra giocatori nei tavoli dei tornei MTT presenti nello schedule. Per questo motivo 888 è passata all’azione procedendo con la sospensione degli account. Ma sono anche state risarcite le loro “vittime”.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

888poker, al via i risarcimenti

Dopo la sospensione di ben 77 account – anche se le ricerche non sono finite – 888poker ha dato il via ai risarcimenti per i giocatori che hanno subìto in maniera indiretta le conseguenze dei suddetti comportamenti illeciti. Da qui è partita la somministrazione di ben 293.843 euro suddivisi in maniera più o meno equa tra ben 2.353 account parte lesa.

L’importo medio di questi rimborsi ammonta a 125 euro, con le fette più grandi che invece ammontano a 990 euro. Una decisiome importante che riguarda – almeno per il momento – i giocatori vittime dei comportamenti non regolari dei primi account intercettati e sospesi. In questo modo i vertici di 888 vogliono scusarsi con i giocatori che non hanno potuto ottenere premi migliori durante i tornei.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

La comunicazione pubblica e ufficiale è avvenuta attraverso Amit Berkovich. Il titolare del ruolo di Head of Poker di 888 ha così commentato la decisione di rimborsare questo nucleo di giocatori: “Siamo molto felici di aver potuto individuare i giocatori danneggiati e di averli rimborsati. La sicurezza dei nostri giocatori e l’offerta di una piattaforma di gioco equa e divertente restano tra gli obiettivi principali di 888poker”.

Scopriremo nei prossimi giorni se sono previste ulteriori azioni per continuare a dare la caccia agli imbroglioni. Chissà che non sia l’inizio di una nuova era di “caccia alle streghe” per il poker online, italiano e internazionale.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Maggio 2024: continua il volo del casinò, maluccio il poker

Maggio 2024: continua il volo del casinò, maluccio il poker

Nemmeno maggio 2024 porta buone notizie per il poker online, a giudicare dai dati giochi di questo mese. Il poker in modalità torneo cresce a livello annuo ma non migliora le performance di aprile, mentre il cash game segna un calo. Tutta un'altra storia per il casinò...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?