ACR: bot viene bannato da secondo in chips a un 12,5M garantiti!

Mag 3, 2024

ACR: bot viene bannato da secondo in chips a un 12,5M garantiti!

America’s Cardroom è una popolatissima poker room internazionale (non legale su territorio italiano), ma ha il difetto di essere sempre nell’occhio del ciclone su tutte le più scandalose accuse di bot e simili illeciti.

Sono anni che qua e là emergono thread sui bot attivi su ACR, e in particolare ciò che è venuto fuori all’inizio di quest’anno ha fatto il giro del mondo. La poker room, ovviamente, ha reagito con una politica di massima severità nella questione… con un piccolo scivolone, quando i player vennero incentivati a creare bot!

Ovviamente l’intento era quello di dimostrare che il proprio protocollo di sicurezza fosse a prova di proiettile. Non sappiamo se sia effettivamente così, ma in casi come quello più recente, la tempestività è evidente. 

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
1050 €
965 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Uno dei tornei più importanti della piattaforma è il Venom, MTT che in questi giorni ha dato atto alla sua più grande performance con un prizepool garantito da 12,5 milioni di dollari (il più alto Venom di tutti i tempi), richiamando 5.045 entries per una prima moneta da 1,8 milioni.

Il torneo era strutturato su due giornate, e al termine della prima il secondo nel chipcount (“Withia”) è stato accusato di essere un bot.

A far partire la denuncia è stato l’account X MTT Database Review, che ha detto di aver segnalato l’account già un mese fa, insieme ad altri 50 bot attivi negli MTT.

In pochissimo tempo ACR ha risposto con un comunicato stampa, dove viene detto, in breve, che dopo un controllo di sicurezza l’account è stato sospeso per una potenziale violazione dei termini e condizioni. Seguiranno altre indagini.

Insomma, “Withia” è stato sospeso a metà torneo da quasi-chipleader, e in caso di ITM il payout verrebbe sistemato.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Poker.org ha parlato con l’uomo dietro l’account X meritevole della segnalazione. L’estratto dell’intervista è, sostanzialmente, che il reparto sicurezza di ACR in precedenza ha risposto con frasi come “Indagheremo”, ma i tempi si sono sempre prolungati, anche se alla fine molte segnalazioni di Vojtech (il nome del soggetto) hanno causato ampi ban di massa.

Questa volta la viralità del post e la preoccupazione che un bot potesse arrivare in fondo al Venom più grande mai organizzato dalla room hanno accelerato notevolmente i tempi. 

In questo momento Vojtech è in contatto diretto con un rappresentante ACR che tiene in grande considerazione le sue segnalazioni. A giudicare dagli ultimi post su X, effettivamente, è stata già fatta una gran pulizia.

Per completezza, il Venom dei record alla fine è stato vinto da nientemeno che Dominik Nitsche, e in sesta posizione si è fermato il pro della room Chris Moneymaker.

 

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Carte segnate alle WSOP! O è nella natura del gioco?

Carte segnate alle WSOP! O è nella natura del gioco?

Come al solito è X/Twitter il megafono che annuncia al mondo i drammi delle WSOP di Las Vegas. Poker.org ha fatto da cassa di risonanza a un tweet del pro Mike Holtz, che si lamentava di una situazione estremamente delicata. A detta del due volte WSOP online player of...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?