Andrew Lichtenberger: ecco gli antidoti contro il tilt

Mar 16, 2024

Andrew Lichtenberger

Lo stato di tilt è una di quelle condizioni che un giocatore di poker online (ma anche live) fatica a gestire. In primis perchè si fa fatica a riconoscerlo, a seguire è difficile affrontarlo e infine è molto complicato averne la meglio. Per questo motivo ci affidiamo a un lungo articolo che Andrew ‘LuckyChewy’ Lichtenberger ha scritto per il sito Poker.org. Il fortissimo giocatore americano ha voluto affrontare proprio tutte le fasi di questo elemento invisibile, insidioso ma che ognuno di noi avrà sicuramente affrontato da quando abbiamo iniziato a giocare a questo gioco.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Andrew Lichtenberger ci spiega il tilt

Secondo Andrew Lichtenberger, c’è una differenza tra la “rabbia” che si esprime in maniera chiara e quella che provi in maniera inconsapevole e che ti vieta di esprimerti al tuo meglio. Ecco allora la definizione migliore di tilt, ovvero quando non sei in grado di controllare le tue emozioni.

Quando il tilt arriva senza che tu ne sia consapevole, allora c’è un problema. Il tuo gioco ne soffre e c’è solo un modo per affrontarlo: fare un passo di lato e capire come e quando la rabbia diventa un problema mentre sei al tavolo. Solo allora il tilt smette di essere un problema e capisci di saper gestire le tue emozioni in maniera più “salutare”.

Funziona più o meno come in tutte le sfide che affrontiamo nella vita di tutti i giorni. Succede infatti che tu stia facendo una cosa, sei consapevole che non la stai facendo nel modo giusto e allora la affronti con rabbia. Se riesci a gestirla a livello emotivo, sei sulla strada giusta per evitare tutto questo.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

L’antidoto contro il tilt

Quando giochi a poker e avverti uno stato di frustrazione crescente, una buona soluzione è mettere in pratica alcune tecniche di respirazione. A volte, secondo Andrew Lichtenberger, quando siamo in tilt i respiri si fanno brevi e poco profondi. Dunque per riportare la calma dentro di te è suggerito da LuckyChewy rallentare il tuo respiro, insirare ed espirare in maniera lenta e profonda per un minuto o due. In primis aiuterai il tuo corpo, dopodichè aiuterai il tuo spirito.

Dopodichè è la volta di alcuni movimenti che ti consentiranno di affrontare anche sul piano fisico questo stato di tilt. Alzati, fai un po’ di stretching, se ne hai modo fai due passi lontano dal tavolo. È il modo più immediato – e in certi casi il migliore – per riportare ordine nella tua mente e nelle tue emozioni.

Un’altra tecnica è più psicologica che altro. Andrew Lichtenberger sostiene che ripetere a se stessi di essere forti aiuta ad affrontare il tilt. L’americano scrive: “Ricordo a me stesso di aver studiato tanto e lavorato duro per essere arrivato fin qui“. Dunque non c’è ragione per essere arrabbiati e frustrati, questo genere di emozioni non serve, è controproducente per il tuo gioco.

Le conclusioni di Andrew Lichtenberger

Andrew Lichtenberger sostiene che se consenti al tilt di impossessarti di te mentre giochi, rischi di perderti l’occasione di ottenere un vantaggio sui tuoi avversari.

Non dimentichiamo che ci sono anche alcuni giocatori che “approfittano” del tilt come arma in proprio favore. Come nel caso di Phil Hellmuth, che secondo Andrew Lichtenberger è molto bravo a “sfruttare” il tilt mentre gioca. Secondo LuckyChewy non è qualcosa da ripetere o da emulare, ma evidentemente c’è chi è in grado di farlo.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come adattare la strategia quando si gioca Deep Stack

Come adattare la strategia quando si gioca Deep Stack

I giocatori MTT sono più ferrati nel gioco short / mid stack, tra i 10 e i 50 bb circa, mentre la strategia cash game solitamente si riferisce sempre a stack effettivi 100x, lo scenario più diffuso. Ma quando qualcuno raddoppia, triplica, vince qualche posta... come...

leggi tutto
Lex Veldhuis svela i 5 vantaggi quotidiani nel poker

Lex Veldhuis svela i 5 vantaggi quotidiani nel poker

Se vuoi riuscire a migliorare e mantenere alte le tue performance nel poker - sia live che online - ci sono sempre degli accorgimenti da apportare. Non si tratta solo di cose da migliorare nel tuo stile di gioco, ma anche una gestione migliorare della tua routine...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?