Andrew Robl aggressivo contro Rob Yong: una scelta che paga

Feb 23, 2023

andrew robl

Lo show No Gamble No Future è tornato e ci ha regalato tanti momenti di grande spettacolo. Ne abbiamo già parlato a proposito della clamorosa mano da record giocata e vinta da Patrik Antonius contro Eric Persson. Ma in questo articolo vogliamo analizzare un colpo giocato da altri due campioni come Andrew Robl e Rob Yong.

Robl si è ritrovato a giocare in maniera aggressiva – fin dal preflop come stiamo per vedere – un colpo fuori posizione. Yong, infatti, non è stato capace di sfruttare il fatto di giocare sul bottone. Anzi forse il fatto di giocare in posizione su tutti lo ha reso un bersaglio più facile. Ma andiamo a vedere come sono andate le cose.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Andrew Robl aggressivo e vincente

Situazione – cash game live, livelli 500/1.000/1.000 dollari

Preflop – Robl apre con 97 da early position a 2.000 dollari. Yong spilla da bottone KJ e risponde con la 3-bet a 10.000 dollari. Arriva il call di Persson con A9 da small blind e di Gonsalves con 65 da big blind. L’original raiser non ci sta e 4-betta a 40.000 dollari, trovando i call di Yong e Gonsalves. Il pot sale a quota 132.000 dollari.

Flop – Q108 – Istant check di Gonsalves, seguono anche gli altri due per una free card.

Turn – 2 – Gonsalves checka ancora, Robl lo segue mentre Yong mette 60.000 dollari al centro. Dopo il fold di Gonsalves, Andrew mette in pratica il suo check-raise, shovando per 583.000 dollari complessivi. Rob ci pensa, mette un “time bank” al centro prima di foldare.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

La giocata di Andrew Robl è ottima anche nel post-flop, forte della credibilità che si è costruito pre-flop. La 4-bet su un multiway può essere vista come un chiaro segnale di voler tenere lontane le minacce di vedersi scoppiare una monster.

In questo senso Rob Yong potrebbe assegnare al suo avversario un set di Dame o di Dieci, motivo per cui decide di ridurre le outs a sua disposizione. In ogni caso, bisogna fare una distinzione importante. Considerando lo show in atto, poteva starci il call. Tuttavia in un tavolo mid o micro-stakes il fold è assolutamente corretto nonostante la combo-draw.


Sei alla ricerca di una sana community? Iscriviti alla nostra su Facebook!

Scopri l’utilità della rakeback, ti aiutiamo noi!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come gioca un top mondiale al NL25: una mano con gli assi

Come gioca un top mondiale al NL25: una mano con gli assi

Torniamo nella mente di un pro, uno dei migliori al mondo come "MMAsherdog", che regala una partita commentata 4x allo ZOOM NL25 di PokerStars. Tutte le mani che gioca sono interessanti, perché le spiegazioni sono molto approfondite e spiegano come pensa un...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?