Bill Perkins va all in in bluff e se ne va “Se perdo l’aereo mia moglie si arrabbia”

Mag 3, 2023

bill perkins all in e fuga

Questa che state per vedere è probabilmente una scena che non si ripeterà mai più nella storia del poker.

Bill Perkins, businessman di successo notoriamente appassionato di poker, durante una partita cash game high stakes televisiva, decide di andare all in e poi fugge dal tavolo prima di scoprire come va a finire la mano!

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

C’è da dire che le sue finanze fanno la differenza in questo caso, visto che non troppe persone potrebbero lasciare così serenamente mezzo milione di dollari abbandonati sul tavolo

Andiamo con ordine: siamo al cash game TV del The Lodge, il poker club di proprietà di Doug Polk, Brad Owen ed Andrew Neeme.

I blinds sono $100/$200 BB Ante $200 e al tavolo ci sono nomi di rilievo, come il già citato Perkins, Doug Polk, Dan Smith e Xuan Liu.

La mano e la fuga

La mano vede proprio Perkins inaugurare l’azione con un raise a $3.000 da cutoff con K♠J su pot di $900 (blinds più lo straddle di Handz). Alex flatta da BB A♠5 e Handz con 1010♣ 3-betta a $17.000. Come da copione gioca solo Bill Perkins.

Flop: 6♣3♠2 ($37.300) – Handz fuori posizione va in continuation bet per $20.000, Bill min-raisa a $40.000 e Handz chiama.

Turn: 6♣3♠2 9♣ ($117.300) – Check del primo giocatore, Perkins annuisce con la testa per andare al river gratuitamente.

River: 6♣3♠2 9♣ 6 ($117.300) – Handz punta $40.000 ridacchiando un po’ e Bill va istant all in, coprendo i $134.300 rimasti dietro a Handz.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Nello stesso momento Bill Perkins si alza dalla sedia: “[…] ho un aereo da prendere ed è la cosa più importante, perché mia moglie si arrabbierebbe un casino. Quindi ciò che succede succede.”

E mentre Doug Polk gli dice “Ok, ci penso io al tuo stack” (del valore residuo di $269.200!), Perkins lo ringrazia, saluta ed esce di scena in fretta e furia.

“Fate qualunque cosa dica Doug, non lo so”.

Alla fine Handz si permette di riflettere a carte scoperte, per poi, alla fine, foldare il punto migliore.

Ed è così che Bill vince un pot a sei cifre dall’aeroporto con un bluff. Chissà come ha reagito riguardando lo stream!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?