Brandon Adams si arrende, Galfond fa un’altra vittima

Set 1, 2021

brandon adams

Non c’è niente da fare, neanche questa volta. Phil Galfond miete un’altra vittima, l’ennesima di una Challenge che porta il suo nome non soltanto perchè ne è stato il fondatore, ma anche perchè è praticamente impossibile riuscire ad avere la meglio. L’ultima vittima che in ordine di tempo è stata costretta ad alzare bandiera bianca non è un giocatore qualunque. Si tratta di Brandon Adams.

Il player americano è stato l’ultimo ad accettare la sfida – o per meglio dire l’invito – che il creatore di questa lunga competizione ha porto. Siamo reduci da un’altra partita che Galfond ha portato a casa senza colpo ferire, ovvero il secondo round giocato proprio contro un Adams che non sembrava particolarmente mosso dall’idea di un altro re-match.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

E come stiamo per vedere, le cose non sono affatto cambiate da un heads up all’altro. Anzi…

Brandon Adams ancora ko

Il terzo match tra i due connazionali prevedeva un massimo di 10.000 mani, anche per accelerare i tempi e provare a variare un po’ la situazione. Galfond è stato molto bravo ad abituarsi subito e a cercare di dare delle stoccate importanti al suo avversario. Dall’altra parte, invece, Adams ha dato subito l’impressione di arrancare soprattutto sul piano psicologico.

Ne è venuto fuori un heads up che ha avuto un padrone ben preciso fin dalle prime mani. Sessione dopo sessione il vantaggio del ‘padrone di casa’ è aumentato in maniera sensibile, fino a raggiungere livelli inaspettati. Così, alla fine della quarta sessione Phil ha concluso con un profit complessivo di circa 270k. Dopodiché è arrivata la decisione di Brandon, che ha quittato il duello.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La conferma è arrivata da Galfond attraverso Twitter. E così, oltre ai circa 270mila dollari portati a casa Phil vince anche i 100.000 dollari legati alla side bet in merito proprio a un eventuale quit del suo avversario. Ora la domanda che tutti si pongono è la seguente: è lui il giocatore più forte di heads up PLO online?


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?