Dan Cates è un Quads che sposta gli equilibri al Triton

Mar 2, 2023

Dan Cates jungleman wsop 2022

Si sta svolgendo un evento molto interessante targato Triton Series in questi giorni. Nel calendario degli eventi di poker live, infatti, c’è spazio anche per il Vietnam come sede di appuntamenti di un certo spessore. Facciamo però un passo indietro al precedente circuito targato Triton per ritrovare un certo Dan Cates.

L’eccentrico player americano ha dovuto sfoderare armi da “uomo della giungla” per riuscire ad avere la meglio su Punnat Punsri. E nella mano che stiamo per vedere e analizzare, il player thailandese non poteva immaginarsi di veder crashare gli Assi in questo modo. Ma andiamo con ordine e tuffiamoci nel colpo.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Dan Cates e un Quads da sogno

Situazione: torneo MTT livelli 1.000/2.000/2.000

Preflop: Cates gioca da cut off con 8♠8♣ e rilancia, trovando la 3-bet piuttosto lunga da parte di Punnat Punsri, con A♠A♣ da small blind. Dan decide di appoggiarsi in posizione, creando un pot che è già a quota 125.000 chips.

Flop: 886♣ – Punsri c-betta a 44.000 fuori posizione e trova il call di Cates. Il pot sale a quota 213.000 chips.

Turn: A – questa volta il thailandese opta per il check, la parola passa a Jungleman che mette 77.000 chips al centro. Call di Punsri e pot che sale a quota 367.000 chips.

River: 5 – Dan instant-shova per 236.000 chips complessive. Istantaneo anche il call di Punsri, che vede subito le brutte notizie

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Davvero poco da dire nella condotta da parte di entrambi i giocatori. Punnat Punsri c-betta in maniera naturale e poi va in trapping quando chiude full al turn. Il thailandese non poteva sapere di essere quaso drawing dead.

Dan Cates, dal canto suo, ha la fortuna di trovare un avversario confident e soprattutto pieno. Dunque deve soltanto sedersi in riva al fiume e lasciar fare a Punnat. L’unico rischio è stato quello di far foldare sullo shove al river, visto un eventuale flush draw di quadri. La sua fortuna, come detto, è stata quella di aver trovato un avversario con second nuts.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come non giocare una coppia di assi e Moncek ringrazia

Come non giocare una coppia di assi e Moncek ringrazia

Secondo la volgata comune, con la mano di partenza più bella del gioco, la coppia di assi, "si vince poco e si perde tanto". Nella sessione dello scorso venerdì alla 50$/100$ del casinò Hustler uno spot condito da numerosi errori ne ha dato una ulteriore riprova....

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?