Federico Piroddi trionfa al Main Event delle KO Series: “Dalla Sardegna era dura perdere!”

Giu 30, 2020

Le vacanze dei pokeristi non sono esattamente come quelle di chiunque altro.

Può capitare infatti di iscriversi al Main Event delle KO Series dopo una bella giornata al mare, arrivare al Day2 e mettere tutti in riga incassando il premio più ricco della kermesse.

E’ successo a Federico “IFOLDACES4U” Piroddi, giunto da poco in Costa Smeralda per trascorrere, come ogni anno, qualche settimana nell’isola.

Il Main della svolta

Su PokerStars.it le cose sono sempre andate discretamente bene per il grinder milanese, anche se in questo 2020 sembrava che qualcosa non andasse per il meglio.

Nel periodo del lockdown, a differenza di suoi illustri colleghi come “Eugenio” Eugol93 Sanchioni, Federico non ha brillato e a inizio maggio il bilancio non era dei migliori.

Il runner-up al 8-max da 100€ delle Turbo Series aggiusta un po’ la situazione, ma per l’acuto è stato necessario attendere la scorsa notte: 22mila e 600 euro circa il bottino, oltre alla soddisfazione di essersi messo nuovamente in luce in uno dei tornei più prestigiosi del panorama online nazionale.

La remuntada a 5 left

Si arriva in fase 5 left con “Paulesio” in netto vantaggio sul resto dei concorrenti e un bel taglione da 2K sulla testa.

Piroddi è tra i più short con poco meno di 14 big blind e si trova ai resti proprio contro il chipleader: AK vs KQ, il board non regala sorprese e da quel momento in poi comincia la risalita.

Dopo l’eliminazione di “scoldi” in 5° posizione per circa 5.5K di premio è proprio Federico a proporre di dividere il payout e giocare per il taglione finale.

Come spesso accade in queste circostanze, la tensione al tavolo si allenta di quel tanto che basta a far sì che le chip finiscano in mezzo con più facilità.

Se a questo elemento ci aggiungiamo duemila euro di taglia possiamo comprendere meglio i motivi del raise-call con Q-To che ha spostato gli equilibri subito dopo il deal:

Ormai si giocava solo per le taglie, il premio era già preso” – ci ha spiegato Federico a caldo.

Il secondo KO è quasi una formalità: openshove di 10x e snap call con A-Q.

Stavolta Federico parte in vantaggio ma il board non regala sorprese e si arriva all’heads-up con “IFOLDACES4U” in netto vantaggio sul diretto avversario, “grandeguru“.

Il testa a testa dura meno del previsto.

Nonostante un accenno di rimonta il colpo decisivo arriva in un piatto 3-bettato da Federico (stack 60x) sull’apertura di “grandeguru” (stack 45x) che flatta.

Al flop c-bet 1/4 pot per Piroddi, instant-shove dell’avversario e snap-call da parte di Federico con set di Nove: il turn potrebbe rimettere tutto in discussione, ma al river casca la più classica delle blank e il Main Event ha un vincitore.

Il numeri del torneo

Sono stati 2.750 gli ingressi totali (comprensivi di 557 re-entry a fronte di 2.193 iscrizioni singole) per un prizepool di 250mila euro.

In 476 hanno ricevuto il minimum cash da 80,98€.

Ecco l’ordine di arrivo con i relativi premi:

Se ti sei perso l’uno-due pazzesco del duo Sammartino-Kanit al Bounty High Roller DAI UNO SGUARDO QUI

Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla nostra Community su Facebook!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Maggio 2024: continua il volo del casinò, maluccio il poker

Maggio 2024: continua il volo del casinò, maluccio il poker

Nemmeno maggio 2024 porta buone notizie per il poker online, a giudicare dai dati giochi di questo mese. Il poker in modalità torneo cresce a livello annuo ma non migliora le performance di aprile, mentre il cash game segna un calo. Tutta un'altra storia per il casinò...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?