Gli errori più frequenti dei principianti e le soluzioni per migliorare

Nov 14, 2022

Come decidere quali mani puntare? Un esempio di overbet al turn principianti poker

Quali sono gli errori da non commettere quando si inizia a giocare a poker? Questa potrebbe essere la domanda più comune tra i novizi del gioco, i quali vogliono iniziare questa nuova avventura nel migliore dei modi. Per questo motivo, spesso e volentieri vengono tirati in ballo alcuni pro, i quali forniscono consigli utili ma non sempre funzionali e funzionanti.

Nel caso di Kara Scott, senza dubbio potremo trarre degli insegnamenti e degli ottimi spunti. La bella e forte giocatrice inglese, testimonial di 888poker ha voluto dire la sua su alcuni passaggi dell’inizio di una carriera da giocatore di poker.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Kara Scott e gli errori da principianti

Come possiamo leggere anche su Italiapokerclub, Kara ha parlato in primis delle scelte sui tornei da giocare. La gestione del bankroll è il primo grosso errore da evitare:

Non giocare un evento troppo costoso per te. Questo è un assunto che va oltre il bankroll management. Non dovresti mai giocare eventi fuori roll o investire una percentuale troppo alta del tuo budget per il poker in un singolo torneo, perché ogni torneo che giochi può finire nel giro di pochi minuti. Se giochi per divertimento investi dei soldi che puoi perdere senza problemi.

 

Un’altra cosa da non fare è farsi i fatti propri. È fondamentale osservare gli avversari e tutte le loro mosse:

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Non guardare gli altri avversari al tavolo è un grande errore. Ci sono tante informazioni che puoi cogliere. Non ti distrarre a parlare con gli altri o a guardare Netflix o a scrollare Twitter di continuo perché perderesti molto di quello che succede al tavolo.

 

Secondo Kara Scott, anche i principianti devono essere pronti a giocare per tante ore, specialmente se si trovano a giocare un torneo. Per questo è fondamentale gestire al meglio le energie e non arrivare allo sfinimento. Fare una pausa, in questo senso, può essere un segreto interessante.

Infine la Scott dà una lezione importante, nella vita come nel poker. Ovvero non lasciarsi trascinare dagli stereotipi:

C’è uno stereotipo nel poker sui giovani fenomeni e a dire il vero ce ne sono stati diversi nel tempo, ma adesso non è vero che chiunque veste come un professionista giochi come un professionista. Devi vedere come gioca.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Jonathan Little: “Ecco quando iniziare a bluffare”

Jonathan Little: “Ecco quando iniziare a bluffare”

Uno degli errori più frequenti commessi dai giocatori amatoriali è quello di puntare solo con una mano forte. A loro parere, come sottolinea Jonathan Little in un articolo su CardPlayer, l'unico modo per vincere è aspettare una premium hand e mettere le chips al...

leggi tutto
BB ante e BTN ante: cosa cambia e come funzionano?

BB ante e BTN ante: cosa cambia e come funzionano?

Nel poker live, oggi, BB ante e BTN ante sono le modalità più diffuse, al punto che praticamente le ante normali non si vedono più. Ma come funzionano e cosa cambia quando a pagare le ante sono il Big Blind o il Bottone?     Cosa è il BB Ante...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?