Hacker contro Las Vegas: disagi a slot e hotel, dall’MGM al Caesars

Set 20, 2023

casino hacker las vegas

Quanto dipendiamo da tecnologia e web diventa evidente in questi casi. Titoli di vari giornali riportano a caratteri cubitali che Las Vegas è in ginocchio dopo un attacco hacker, ed effettivamente le difficoltà che stanno riscontrando non sono proprio poche, tanto che sembrerebbe il Caesars avrebbe già pagato la metà di quanto richiesto in riscatto.

Ad attaccare la sicurezza dei casinò sarebbe stato il gruppo Scattered Spiderhacker di età compresa tra i 19 e i 22 anni, che si sono fatti strada tramite conoscenze tecnologiche, ma soprattutto di quello che si definisce Social Engineering.

Le immagini dell’attacco sono qualcosa di surreale.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

I ragazzi infatti hanno aggirato molti sistemi di sicurezza con phishing via SMS e Telegram, SIM swapping e altre tecniche per fingersi addetti dei casinò e reperire gli accessi.

Gli Scattered Spider così sono entrati nella rete dei casinò, per fare dei dispetti clamorosi come mandare in tilt le slot machine e i software di gestione degli hotel, causando mancati incassi ai casinò e disagi agli ospiti,

Il punto finale però non erano questi scherzi, ma la richiesta di un riscatto di 30 milioni di dollari per smettere con questo attacco e soprattutto non divulgare i dati personali rubati dai registri virtuali dei casinò di Las Vegas.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Sembrerebbe che la società Caesars abbia già pagato la sua quota, ma i casinò colpiti sono molti, dal MGM al LINQ, passando per Aria, Planet Hollywood… e probabilmente nemmeno sono noti tutti.

Il gruppo MGM, uno dei più colpiti, dichiara che ora sia tutto aperto e funzionante, seppure annotando in fondo che chi avesse bisogno di assistenza all’Excalibur è invitato a chiedere allo staff, mentre stanno cercando di normalizzare le operazioni.

I commenti però dicono il contrario, che sia tutto ancora incasinato.

Qui sotto un paio di allegati, per più foto e video vi rimandiamo a questa pagina instagram

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Las Vegas Locally (@lasvegaslocally)

Un sospetto calo di tensione all’Harrah’s

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Las Vegas Locally (@lasvegaslocally)

Una slot machine all’Aria

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Las Vegas Locally (@lasvegaslocally)


La fila al check in all’Excalibur.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Marzo 2024: Casinò ancora in crescita, bene poker cash

Marzo 2024: Casinò ancora in crescita, bene poker cash

Il mese di marzo 2024 si rivela tutto sommato positivo per il mondo dell'iGaming italiano, che non registra nemmeno un dato in perdita, né rispetto a febbraio, né rispetto al mese precedente. Il poker MTT è la branca di giochi che performa peggio, e questo si traduce...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?