High Stakes Duel – Scott Seiver rinuncia: niente sfida a Phil Hellmuth

Ago 13, 2022

scott seiver high stakes duel

Uno degli appuntamenti più attesi delle prossime ore non avrà in realtà luogo. Stiamo parlando del nuovo duello in programma per High Stakes Duel, che avrebbero dovuto mettere di fronte Phil Hellmuth e Scott Seiver. La causa che ha portato all’annullamento della sfida è legata proprio allo sfidante del plurivincitore di questi testa a testa.

Scott Seiver, infatti, ha annunciato che non prenderà parte al match, in progamma inizialmente per il prossimo 22 agosto. Un annuncio inaspettato, visto che la conferma dell’heads up contro The Poker Brat era arrivata solamente nella giornata di lunedì. Dunque quattro giorni dopo il via libera, è stato comunicato l’improvviso forfait da parte dello sfidante.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

High Stakes Duel, Seiver rinuncia

Scott Seiver, al momento di comunicare la sua rinuncia alla sfida contro Hellmuth, ha tirato in ballo motivi personali. Non è da escludere che la cifra messa in palio per il nuovo capitolo di High Stakes Duel abbia fatto tremare le gambe al fortissimo torneista americano. Del resto giocarsi 800.000 dollari in modalità one shot non è una cosa da tutti i giorni.

Ora però ci si chiede quale sarà il destino di questo format, che in ogni singola sfida ha comunque creato un certo hype attorno a sé. Da un canto c’è da considerare il fatto che Phil Hellmuth non abbia poi molto altro da dimostrare. Ha battuto per 3-0 sia Daniel Negreanu che Antonio Esfandiari. In seguito ha sconfitto in serie Nick Wright, Tom Dwan e per ultimo lo stesso Seiver.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

L’unica alternativa alla chiusura di questo cerchio è legata all’eventuale presenza di nuovi contender per The Poker Brat. Giocatori del calibro di Phil Ivey o Dan Cates, per capirci. O in ogni caso qualsiasi eventuale sfidante che non si farebbe bloccare dal fatto di investire 800.000 dollari per provare a batterlo.

Attualmente, però, non sono state date indicazioni in merito al prosieguo o all’eventuale stop al format. PokerGO di certo le proverà tutte, vista la popolarità che High Stakes Duel ha nella community.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?