I consigli per giocare al meglio alle WSOP: limita i danni

Giu 25, 2023

2022 2023 2024 wsop schedule WSOPE Bracelet carte segnate

Le WSOP sono una kermesse decisamente diversa dalle altre dedicate al poker live. In particolare per i “recreational players”, i quali rappresentano comunque la maggioranza dei giocatori presenti. Per i pro potrebbe trattarsi di una grande possibilità di fare “soldi facili”. Ma al tempo stesso, approfittando della rubrica presente sul sito di CardsChat, vogliamo dare alcuni consigli a chi vuole lanciarsi in questa avventura.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Alle WSOP pensa a limitare i danni

In primis bisogna cercare di evitare lo scontro frequente con giocatori forti. Si tratta di una regola seguita anche dai migliori players in circolazione. Difficilmente i pro giocheranno a perdere, pertanto si renderanno conto – ad esempio – di avere un punto meno forte del tuo e molto spesso lasceranno la mano. Naturalmente non ti stiamo consigliando un approccio timoroso o di riverenza verso i campioni, ma gestisci al meglio la situazione.

E poi, a prescindere dagli avversari che hai di fronte, gioca sfruttando al meglio la posizione. Molto spesso giocare fuori posizione contro un pro ti potrebbe causare solo dei problemi. C’è già una chiara differenza di skill e di esperienza nel giocare a questi livelli e in contesti come le WSOP. Se in aggiunta a questo, offri a un pro il privilegio della posizione, sei praticamente fritto.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Sii aggressivo ma non troppo

Quando siamo in una situazione di deep stack, fai molta attenzione a infilarti in pot enormi. Un pro approfitterà della tua eventuale predisposizione a giocare grandi piatti partendo da stack profondi, e lo farà per ingrandire il proprio stack. Pertanto se giochi in posizione, cerca di evitare il più possibile le bet per non metterti nei guai.

Al contrario, se giochi contro un giocatore bravo ma in “moving stack”, sii un po’ più aggressivo. Sai perfettamente che contro di lui non rischi di uscire dal torneo, anzi hai la possibilità che sia lui a farlo per mano tua. Ciò non vuol dire che dovrai giocare “a uomo” su di lui per poter vantare un’eliminazione prestigiosa. Al tempo stesso, però, la differenza di stack in tuo favore può aiutarti a essere più aggressivo.

Prova infine a giocare qualche colpo fino al river – pot size permetendo – contro un pro. Ti servirà per carpire qualche informazione in più, che ti sarà utile nel medio-lungo periodo.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

WSOP 2024 – Sammartino on fire nel Mixed Bomb Pot

WSOP 2024 – Sammartino on fire nel Mixed Bomb Pot

Ci si aspettava un pronto riscatto da parte di Dario Sammartino alle WSOP 2024. E questo riscatto non si è fatto attendere, pur trattandosi - almeno per il momento - di un risultato parziale e quindi ancora da confermare. Il top player della spedizione azzurra in quel...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?