Jeremy Ausmus vince la battaglia: bannato il vincitore di braccialetto WSOP

Gen 8, 2023

jeremy ausmus adelstein pokergocup

Si conclude all’inizio del 2023 una delle vicende più controverse dello scorso anno. Stiamo parlando della situazione che ha visto come protagonisti Jeremy Ausmus, plurivincitore di eventi di poker live, e soprattutto Jared Strauss. Quest’ultimo si è innalzato agli onori delle cronache per la vittoria di un braccialetto WSOP online a inizio ottobre.

Ed è proprio questa affermazione, nel torneo da 7.777 dollari di buy-in, ad aver scatenato le accuse e le polemiche da parte del suo connazionale. In particolare Ausmus aveva posto l’accento su una condotta particolarmente pulita e perfetta, nelle scelte fatte nelle mani decisive, da parte di “JStrizza”. E alla fine ha avuto ragione proprio lui.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Jeremy Ausmus vince ancora

A fornire gli ultimi aggiornamenti è stato proprio Jeremy Ausmus. Il player americano ha scritto una lunga serie di tweet nei giorni scorsi, facendo sapere di aver avuto la meglio sul suo avversario nel torneo. Ricordiamo che Strauss ha vinto il torneo #24 delle ultime WSOP online proprio ai danni di Jeremy.

Questo il riassunto dei tweet: “Qualche mese fa avevo tweetato di un account sospetto durante l’evento WSOP da 7.777 dollari. Ho ricevuto una mail dalle WSOP in cui si parlava di indagini su questo account. JStriza è stato bannato in maniera permanente. Le WSOP fanno sapere che non sono tenuti a rivelare le eventuali prove riscontrate, ma se hanno deciso di bannare avranno di certo scoperto qualcosa di grosso”.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Jeremy Ausmus ha proseguito nel suo lungo discorso via social facendo capire di non aver ricevuto alcuna ricompensa. Il braccialetto non è stato “scalato” a lui in quanto runner up, nè tantomeno sono stati sottratti a Strauss i soldi della vincita. E Jeremy svela anche che è molto difficile, in base alle norme attualmente in vigore, ottenere sia il simbolo che il denaro.

Jared, dal canto suo, parla con estrema sorpresa di una decisione di cui “non gli è stato svelato nemmneno il motivo”. Inoltre attacca Ausmus sostenendo di averlo “battuto con dignità”. Ma la controreplica da parte del reg statunitense è secca: “Gioco da 18 anni, ho sempre perso con dignità e per la prima volta accuso qualcuno di cheating. Non ho nulla da aggiungere nè voglia di discutere”.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?