I danni delle parole di Lukaku: indifferenza da una parte, rabbia dall’altra

Gen 1, 2022

lukaku

Certe volte ci vuole davvero poco per rovinare qualcosa, di grande o piccola fattura che sia. Nel caso di Romelu Lukaku, uno degli attaccanti più incisivi e decisivi del calcio italiano nell’ultimo quarto di secolo, è bastato rilasciare un’intervista. Niente di cattivo o di volontariamente provocatorio, ma sono bastate poche parole proferite a un giornalista e a un microfono per scatenare un putiferio.

Il centravanti belga, senza girarci troppo intorno, ha vissuto con la maglia dell’Inter ciò che gli era sempre mancato in carriera. Un ruolo centrale sia nello spogliatoio che nel gioco di squadra, con Antonio Conte che ha costruito un sistema in grado di farlo brillare e di renderlo devastante. Una situazione che, nella nuova realtà che sta vivendo in Inghilterra, gli manca come l’aria.

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
365€
Bonus
20€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Tuttavia, le parole che sono venute fuori a fine anno non sono esattamente il massimo.

Lukaku snobbato dall’Inter e ripreso da Tuchel

In particolare sono queste le dichiarazioni che hanno fatto alzare il polverone attorno all’attaccante in forza al Chelsea:

Ho sempre detto che ho l’Inter nel cuore, tornerò a giocare di là, lo spero veramente. Penso che la maniera in cui me ne sono andato sarebbe dovuta essere diversa. Io spero davvero nel profondo del mio cuore di tornare all’Inter, non alla fine della mia carriera, ma a un livello ancora buono per sperare di vincere di più.

Parole che però non hanno scaldato il cuore dei tifosi nerazzurri, i quali si sono sentiti traditi dal modo in cui Romelu è fuggito via per tentare per la terza volta l’avventura ai Blues. Lo striscione apparso davanti ai cancelli di San Siro è stato fin troppo chiaro, ma non ci si è fermati lì.

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
20€
Bonus
20€
Bonus
100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Era impensabile che dichiarazioni di un certo tenore non destassero clamore anche nella solitamente fredda Londra. Chi non è affatto freddo è Thomas Tuchel, tedesco atipico in quanto passionale e capace di farsi trasportare a livello emotivo, rimanendo però distaccato. La sua reazione è giustificabile:

Le sue parole non mi sono piaciute. Crea problemi di cui non abbiamo bisogno ma non voglio farla sembrare più grande di quanto sia. Le sue dichiarazioni al momento non sono utili alla squadra. Non mi sembra di vederlo in difficoltà durante la settimana o infelice.

 

Parole, quelle di Tuchel, che fanno capire una cosa. Lukaku, al momento, appare un po’ confuso e incapace di gestire la situazione. In certi casi, non dire niente è la cosa migliore da fare.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Charles Leclerc ci fa godere: è di nuovo grande Ferrari

Charles Leclerc ci fa godere: è di nuovo grande Ferrari

La stagione 2022 di Formula 1 è iniziata nel migliore dei modi per tutti i tifosi italiani. Il merito è quasi tutto di un giovane monegasco arrivato con belle speranze ma anche con un po' di sfortuna nel suo bagaglio. Ora, alla quarta stagione a Maranello, Charles...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?