Messi lascia, Psg e City spendono: cambia la geografia del pallone

Ago 6, 2021

messi

Proprio così: la geografia del calcio sembra essere cambiata in maniera radicale. E a darne una conferma ulteriore ci pensa l’annuncio shock arrivato nel tardo pomeriggio di ieri. Le strade di Lionel Messi e del Barcellona si separano in maniera ufficiale e clamorosa dopo quasi 30 anni di amore incondizionato e totale.

Tutta colpa di una nuova regola, imposta dalla Liga spagnola – probabilmente su suggerimento dell’UEFA – che di fatto impone alcuni limiti sul piano contrattuale e di ingaggio alle compagini della massima serie. Un nuovo paletto che assume le sembianze di un muro, che all’improvviso separa la squadra catalana dal suo campione più grande di sempre.

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
365€
Bonus
20€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Una situazione incredibile, non del tutto imprevista dato che i blaugrana hanno diversi problemi finanziari. Ma ciò che accade non troppo lontano dalla Catalogna fa pensare che problemi, regole e ostacoli non valgano proprio per tutti.

Messi, Grealish e un calcio che cambia padrone

Basti pensare a un altro annuncio, arrivato quasi in contemporanea con quello dell’addio della Pulce ai catalani. Questo annuncio arriva dall’Inghilterra, dal Manchester City, che si è assicurato le prestazioni di Jack Grealish in cambio di 100 milioni di sterline, più un ingaggio da 40 milioni in 6 anni. Una cifra clamorosa, se consideriamo che non stiamo parlando di una giovane promessa o di un campione affermato.

Una situazione che ripete quanto si è visto quest’anno al Paris Saint Germain. 80 milioni sull’unghia per prelevare dall’Inter il laterale marocchino Hakimi, oltre a ingaggio sontuosi per mettere le mani su svincolati di lusso come DonnarummaSergio Ramos, strappati a club gloriosi come MilanReal Madrid.

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
20€
Bonus
20€
Bonus
100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Una questione che fa a pugni con la presa di posizione di inizio 2021 da parte della stessa UEFA. L’idea di una Super Lega osteggiata per non consentire ai grandi club – in particolare gli spagnoli e gli italiani – di tornare ad avere grossi introiti. Niente grandi guadagni per Inter, Milan, Juventus, Real e Barça. Di contro le big della Premier e il faraonico Psg che continuano a spendere e spandere.

Il tutto per una situazione di cui prendere consapevolezza: la geografia del pallone è cambiata, parla arabo e giorno dopo giorno toglie poesia e anche meriti.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Charles Leclerc ci fa godere: è di nuovo grande Ferrari

Charles Leclerc ci fa godere: è di nuovo grande Ferrari

La stagione 2022 di Formula 1 è iniziata nel migliore dei modi per tutti i tifosi italiani. Il merito è quasi tutto di un giovane monegasco arrivato con belle speranze ma anche con un po' di sfortuna nel suo bagaglio. Ora, alla quarta stagione a Maranello, Charles...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?