Nacho Barbero vs. Doug Polk: come ha pensato l’argentino nella mano della eliminazione al Main Event Triton SHR Series Londra

Set 28, 2023

Nacho Barbero

I giorni scorsi il poker pro Nacho Barbero ha postato sul proprio profilo Instagram il video della mano in cui ha trovato l’eliminazione al 14° posto al 125k Main Event Triton SHR Series Londra vinto da Timothy Adams. A scuola di poker?

Nello spot l’argentino affrontava un osso duro come Doug Polk ed era chiamato a una decisione per nulla semplice in ultima strada.

Nel video Barbero ha snocciolato il processo di pensiero che in game lo ha indotto a chiamare con la bottom pair: secondo voi fila?

La mano

Il Main Event Triton SHR Series Londra è a 14 left su blinds 30k/60k con bb ante. Da hijack Doug Polk (stack 2.5M) apre x2 3♣️3♥️, Nacho Barbero difende il big blind con 6♥️5♠️ e 850k di stack.

Flop T♠️5♦️7♦️, Barbero check, Polk prosegue 110k, call.

Turn 9♥️, con un doppio check i giocatori vanno al river 3♠️. Barbero checka, Polk va all-in, Barbero chiama ed è player out!

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Come ha pensato Barbero al flop

Dopo aver difeso il grande buio da short stack con carte molto marginali, Barbero spiega che al flop ha due opzioni:

“Posso andare in check raise a 250k e vedere che succede o posso fare call… Alla fine scelgo per il call perché credo che sul momento l’ho vista come la miglior opzione possibile”

 

Come ha pensato Barbero al turn

Il check dietro di Doug Polk turn porta l’argentino a escludere diverse combo dal range avversario:

“Quando checka dietro al turn di sicuro non ha un dieci né 98 o 9J, altrimenti contro il mio stack punterebbe sicuramente. Di sicuro non ha neanche un draw, se avesse Q♦️J♦️ o K♦️J♦️ di sicuro dopo aver puntato al flop andrebbe all-in”

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Come ha pensato Barbero al river

In ultima strada per Nacho arriva la decisione difficile:

“Quel 3 non mi sembra cambiare nulla. Dopo il mio check lui va all-in. In televisione l’ho visto fare questa azione tantissime volte in bluff. Lui non è uno specialista di tornei ma è un pokerista veramente forte, quindi credo che con tutti i dieci e con tanti nove avrebbe bettato al turn.

La mano non ha troppo senso per me. Potrebbe avere una coppia di tre settata al river… Anche con K9 credo avrebbe bettato il turn di nuovo. Ci penso su un po’ e poi decido di chiamare perché non vedo che mani di valore possa avere al river. Alla fine mi sorprende girando questa coppia di tre”

La 14° posizione è valsa a Barbero un premio di 282.000$. Polk ha poi alzato bandiera bianca in nona posizione per 422.500$, mentre la vittoria del torneo è andata al canadese Timothy Adams per una eccezionale prima moneta di 4.1M.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come si ragiona in una mano High Stakes – Uri Peleg

Come si ragiona in una mano High Stakes – Uri Peleg

Di Uri Peleg abbiamo già parlato in passato. Si tratta di un player molto stimato per la sua comprensione della game theory, materia in cui eccelle in particolare per il cash game. E che gli ha permesso di perfezionare l'exploitative in un field quasi imbattibile....

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?