Phil Hellmuth incontrastato a High Stakes Duel: sconfigge Wright e si porta 7-0

Lug 30, 2021

L'epoca delle grandi sfide? Negreanu, Ivey, Dwan e Tony G pronti ad affrontare phil Hellmuth

A fine 2019 chiudeva il 3-0 contro Antonio Esfandiari, pochi mesi fa ha sconfitto Daniel Negreanu rimanendo imbattuto. Oggi Phil Hellmuth ha vinto il primo match contro Nick Wright all’High Stakes Duel III.

Nonostante le chiacchiere e i pareri discordanti sulle effettive capacità pokeristiche di Phil, al momento sembra che nessuno sia capace di fermarlo! 

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Phil Hellmuth contro Nick Wright

Cominciamo introducendo Wright al pubblico di Grinderlab, visto che non è un nome troppo noto in Italia.

Nick Wright non è un professional poker player, ma un conduttore televisivo per la Fox Sports 1, abbastanza seguito negli Stati Uniti, almeno a giudicare dai suoi 410.000 follower su Twitter.

Non è la prima volta che Wright siede ai tavoli televisivi di PokerGO: nell’ultima stagione di Poker After Dark Nick ha partecipato a tre episodi, di cui uno intitolato “Everything in its Wright place” (“tutto al suo posto”, gioco di parole tra “right” e “Wright”).

A giudicare dalle poche informazioni, Nick non sembra uno sprovveduto ai tavoli. Dice di essere un giocatore cash game, e ha dimostrato una cultura pokeristica sicuramente superiore a quella di un occasionale.

Tutto questo non è bastato però a frenare il rush di Phil Hellmuth, che con la vittoria a questo sit&go Heads-Up da $50.000 porta il suo punteggio totale a 7-0! 

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
20€
Bonus
20€
Bonus
100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Le mani salienti

Bluff contro poker

Pensate che la dea bendata aveva anche dato dei segnali a Wright. Insomma, non capita tutti i giorni di chiudere il nut assoluto e trovare l’avversario che ci bluffa in faccia no? Phil però è riuscito a salvarsi.

Apre Wright con Q♥Q♦ a 750 su blinds 150/300, Hellmuth flatta 7♦5♦. Flop 2♠Q♠8♣, check di Phil e check di Wright che sceglie lo slowplay.

Q♣ al turn, Hellmuth prova la probe bet a 900, snap-raise di Nick a 2.000. Phil con un pessimo timing fa 5.500, Nick fa un po’ di scena tankando e usando anche una time extension prima di fare call.

Il river 3♠, Phil spinge 7.200 in mezzo al pot, Wright rilancia 27.000 e Phil mucka senza pensarci due volte.

La fine

Nonostante il colpaccio, Hellmuth riesce a rosicchiare un vantaggio e a riportarsi in testa, in particolare con un set contro two pair. Dopo un po’ Nick prova il raddoppio con 5♠5♦ contro il Q♥J♠, e trova subito un flop 5♥3♦3♣, che con l’A♠ al turn decreta Phil drawing dead.

La mano conclusiva è un bel cooler: Wright checka con 7♣6♣ dopo il limp di Hellmuth con 8♣5♣ a blinds 800/1.600, e i due vanno a vedere il flop K♣5♠A♣. Avete già capito come va a finire?

Wright check-calla 2.000, e il turn è un 10♣. I giochi non si chiudono subito perché Wright slowplaya il colore con un check-call a 3.000, ma al river 8♦ Nick check-shova 22.000 sulla bet di Phil a 7.400. Call e primo round a casa Hellmuth!


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Photo Credits: PokerNews

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Il Texas Hold’Em riparta… da Beyoncé

Il Texas Hold’Em riparta… da Beyoncé

Il Super Bowl è uno degli eventi sportivi più importanti e seguiti al mondo, e iconico è diventato l'Halftime Show, lo spettacolo musicale in mezzo alla partita di football che ospita artisti di fama mondiale; questo anno è stato il turno della diva Beyoncé che ha...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?