WSOP 2023, maledizione Sammartino: quinto al Freezeout da 3k

Giu 29, 2023

dario sammartino wsop 2023

Dario Sammartino continua a vivere una vera e propria maledizione alle WSOP 2023. Un altro torneo giocato alla grande dal player campano, che però è stato costretto a fermarsi a pochi passi dal braccialetto. Naturalmente nulla di paragonabile al fatto di giocarsi un Main Event in heads up e in vantaggio di chips. Ma sicuramente ancora una volta c’è grande delusione e un forte rammarico.

Anche perchè Dario si era presentato in buone condizioni al suo primo Final Table a Las Vegas in questa edizione delle World Series of Poker. Il torneo era il Freezeout No Limit Hold’em da 3.000 dollari di buy-in. Dopo l’inizio del Final Day con 19 giocatori, si è arrivati abbastanza rapidamente al Tavolo finale. Ed è qui che si è materializzata la beffa.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

WSOP 2023, Sammartino sfiora il colpo

Il cammino di Dario in questo cammino è stato pulito e lineare, prendendosi solo i rischi necessari. Il tutto fino ad arrivare allo short ring da sei giocatori, ulteriormente ridotto dall’uscita di scena di Robert Burlacu. A un certo punto, rimasti in 5 Sammartino subisce una brutta botta contro Julien Sitbon: il francese shova con Q-J e trova contro A-K in mano all’azzurro, ma il Jack al turn ribalta tutto.

Si arriva così alla mano decisiva, forse la più dolorosa di queste WSOP 2023 per Dario Sammartino. L’azzurro da bottone shova con K-10 e trova il call da small blind con A-8. Il flop recita 8-6-K e regala il sorpasso a Dario, ma dopo la Queen al turn arriva un dolorosissimo Asso al river che manda fuori dal torneo Dario.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Il payout

Alla fine dei conti, Sitbon si è fermato in heads up contro il tedesco Robert Schulz, che si è portato a casa il braccialetto e la prima moneta da oltre 675.000 dollari. Andiamo a vedere il payout della Top ten:

1 Robert Schulz Germany $675,275
2 Julien Sitbon France $417,338
3 James Mendoza Philipines $303,884
4 Barak Wisbrod Israel $233,657
5 Dario Sammartino Italy $166,404
6 Robert Burlacu Romania $125,170
7 Nazar Buhaiov Ukraine $95,203
8 Kunal Patni India $73,225
9 Jesse Lonis United States $56,963
10 Shon Aroeti Israel $44,823

 

Per la cronaca Gianluca Speranza, l’altro azzurro arrivato al Final Day, si è fermato in diciottesima posizione.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Gestire il Main Event WSOP secondo Chris Moneymaker

Gestire il Main Event WSOP secondo Chris Moneymaker

Se c'è un giocatore di poker che può dare dei consigli su come affrontare il Main Event delle WSOP, quello è senza ombra di dubbio Chris Moneymaker. In un certo senso, se anche noi siamo qui a parlare con frequenza (e con la maggior competenza possibile) di poker, lo...

leggi tutto
Daniel Negreanu verso le WSOP: “Vietato avere paura”

Daniel Negreanu verso le WSOP: “Vietato avere paura”

Daniel Negreanu è un personaggio che non si tira mai indietro, specie quando riceve delle domande interessanti sulla sua vita lontano dai tavoli da poker. E soprattutto è un uomo che ama rispondere in qualsiasi modalità esistente. Lo vediamo spesso e volentieri al...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?