WSOP 2024 – Samual re degli Heads Up, trionfo Hennigan

Giu 2, 2024

darius samual wsop 2024

Un’altra notte se n’è andata alle WSOP 2024. Come è successo nei giorni scorsi sono stati assegnati due braccialetti. Il primo è relativo all’Heads Up Championship che ancora una volta non è stato portato a casa dal giocatore più forte (o comunque dal favorito) del lotto. Trionfa anche John Hennigan nel Dealers’ Choice. Per il resto proseguono gli altri eventi, in particolare un Mystery Millions che continua a mettere a segno numeri importanti.

Ma andiamo con ordine e scopriamo come sono andate le cose nella notte appena trascorsa in quel di Las Vegas.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

WSOP 2024, il trionfo di “Mister 50%”

Avevo deciso di mettere il 50% del mio bankroll a queste WSOP per questo torneo. Ho vinto un evento che equivale al 95% del mio bankroll di sempre“. Parole e musica di Darius Samual, vincitore dell’Heads Up Championship da 25.000 dollari di buy-in. Il giocatore americano, sicuramente non uno dei più forti ai nastri di partenza, ha avuto la meglio in semifinale su Artur Martirosian in semifinale, prima di far fuori Faraz Jaka in finale.

Per lui ovviamente il primo braccialetto in carriera, oltre alla prima moneta da mezzo milione di dollari. Andiamo a vedere il payout di chi è arrivato almeno ai quarti di finale:

Piazzamento Nome e Cognome Nazione Premio
1st Darius Samual United Kingdom $500,000
2nd Faraz Jaka United States $300,000
3rd Nikolai Mamut United Kingdom $180,000
4th Artur Martirosian Russian Federation $180,000
5th John Smith United States $86,000
6th Marko Grujic Serbia $86,000
7th Owen Messere United Kingdom $86,000
8th Patrick Kennedy United Kingdom $86,000

 

Passiamo ora al torneo Dealers’ Choice da 1.500 dollari di buy-in. Il final day giocato questa notte ha sorriso a John Hennigan. La vecchia volpe americana porta a casa il settimo braccialetto della sua carriera, oltre a una prima moneta da oltre 138.000 dollari. Battuto in heads up Robert Wells.

Andiamo a vedere la top 7 del payout:

Piazzamento Nome e Cognome Nazione Premio
1 John Hennigan United States $138,296
2 Robert Wells United Kingdom $90,339
3 Peter Gelencser Hungary $60,343
4 Viktor Blom Sweden $41,237
5 Brayden Gazlay United States $28,845
6 Clint Wolcyn United States $20,665
7 Ryan Pedigo United States $15,182

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Gli altri tornei

Passiamo agli eventi che non si sono ancora conclusi alle WSOP 2024. Come il Mystery Millions, che nel Day 1C appena giocato ha visto scavallare la quota delle 5.000 entries. Il terzo flight ha visto 268 giocatori riuscire a superare il taglio e assicurarsi un premio. Al comando del chipcount troviamo lo spagnolo Antonio Galiana in mezzo alla consueta rassegna di statunitensi.

Andiamo a vedere la top 10 del chipcount di giornata.

1 Antonio Galiana 3,230,000
2 Justin Geronsin 2,705,000
3 Femi Fashakin 2,600,000
4 Christopher Lewis 2,540,000
5 Simon Levy 2,470,000
6 David Kim 2,370,000
7 Chuanshu Chen 2,230,000
8 Brandon Huynh 2,055,000
9 Champie Douglas 1,945,000
10 Calvin Le 1,900,005

Passiamo al torneo Pot Limit Omaha da 5.000 dollari di buy-in. Qui trovavamo il nostro Dario Sammartino che si è però arreso in late stage, chiudendo la sua corsa al 18° posto. Questa notte torneranno ai tavoli in 11, con Bryce Yockey al comando e con Brian Rast e Joao Vieira tra i superstiti.

  1. Bryce Yockey 6,530,000
  2. Aditya Sadhu 5,825,000
  3. Farid Jattin 5,510,000
  4. Jason Berilgen 3,640,000
  5. Zachary Schwartz 3,240,000
  6. Joao Simao 2,995,000
  7. Naoya Kihara 2,740,000
  8. Paul Radcliffe 2,265,000
  9. Brian Rast 2,065,000
  10. Gabriel Andrade 1,500,000
  11. Joao Vieira 870,000

 

Chiudiamo con l’Omaha Hi-Lo 8 or Better Championship (8-Handed) da 10.000 dollari, ultimo evento a partire alle WSOP 2024 questa notte. 171 le entries con 104 giocatori che hanno superato il Day 1. Al comando del chipcount troviamo Scott Seiver davanti a Matt Glantz. Accende i motori anche Phil Hellmuth, che ha terminato la giornata in una buona posizione.

Ecco il chipcount relativo alla Top 10:

Posizione Nome e cognome Nazione Chips Big Blinds
1 Scott Seiver United States 296,500 99
2 Matt Glantz United States 285,000 95
3 Steven Loube United States 257,500 86
4 Chino Rheem United States 248,000 83
5 Robert Yass United States 243,000 81
6 Patrick Moulder United States 238,500 80
7 Ray Henson United States 233,000 78
8 Jeffery Stepaniuk Canada 209,000 70
9 Christopher Logue United States 195,000 65
10 Damjan Radanov United States 188,000 63

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Carte segnate alle WSOP! O è nella natura del gioco?

Carte segnate alle WSOP! O è nella natura del gioco?

Come al solito è X/Twitter il megafono che annuncia al mondo i drammi delle WSOP di Las Vegas. Poker.org ha fatto da cassa di risonanza a un tweet del pro Mike Holtz, che si lamentava di una situazione estremamente delicata. A detta del due volte WSOP online player of...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?