Come giocare al meglio il Main Event delle Winter Series: consigli pratici

Gen 12, 2020

Ci risiamo. Le Series su PokerStars.it sono nuovamente al termine ed è il momento di sparare il botto col Main Event da mezzo milione di euro garantito.

Un appuntamento imperdibile per chi ama i tornei multi tavolo online, sia per il prizepool – sulle room ‘punto.it’ cifre di questo tipo non sono certo all’ordine del giorno – che per l’abbordabilità del field.

Centrare il big shot potrebbe significare metter da parte il profit di un intero anno già nelle prime due settimane di gennaio…

Di satelliti ce sono stati a bizzeffe e gli ultimi partiranno a torneo già in corso: e voi siete pronti a giocare il Main Event delle Winter Series?

La struttura del dettaglio

Per un evento online è davvero il top:

  • Formula Progressive Ko
  • Buy-in: 250€
  • Blind: 20 minuti
  • Evento strutturato in due giorni
  • Stack partenza 50.000 chip (200 big blind)
  • Registrazione tardiva aperta per le prima 5 ore di gioco.

Il bello dei Main Event online è indubbiamente la struttura, piena zeppa di livelli intermedi e con bui da 20 minuti che raramente si trovano in giro.

Possibilità quindi di vedere tantissime mani e aspettare il momento migliore per piazzare la zampata. La formula Ko inoltre, amatissima dagli occasionali, aggiunge quel tocco in più specialmente nelle fasi critiche dove bisogna mettere le chip nel mezzo.

In che modo approcciare il Main Event

Un torneo simile richiede indubbiamente un approccio diverso rispetto a un qualsiasi altro MTT presente nel palinsesto giornaliero.

L’occasione di vincere tanti soldi è ghiotta e bisogna ponderare ogni singola scelta con grande attenzione per sperare di andare avanti e portare il proprio stack al Day2.

A seconda delle caratteristiche di gioco sono consigliabili diversi approcci al torneo, scopriamo quali.

Entrata dal primo livello

Presentarsi al via con cinque ore di registrazione tardiva disponibile può essere un’arma a doppio taglio. Se siete abituati a giocare l’early stage e soprattutto a gestire stack molto profondi senza necessariamente imbarcarvi in spot estrememamente rischiosi allora non pensateci nemmeno un secondo e iscrivetevi dall’inizio.

In questa fase sarà possibile incrementare lo stack progressivamente, in modo da farvi trovare in average alla fine della registrazione tardiva.

Essendo un evento freezout, sebbene vi sia l’equity aggiuntiva derivante dalle taglie, occorre scegliere con cautela le proprie starting hand e gli spot in cui premere sull’acceleratore. In queste fase non serve inventarsi chissà cosa, un gioco lineare premia sempre le fasi iniziali di un torneo di questo tipo.

Entrata in late registration

Se la vostra tendenza è quella di giocare praticamente qualsiasi mano e creare pot giganteschi nel tentativo di combinarla all’avversario, meglio registrarsi qualche ora dopo l’inizio.

Gestire uno stack molto profondo, con avversari che tendenzialmente non avranno alcuna fretta di giocarsi le chip, non è cosa semplice e il rischio nell’iscriversi troppo presto è quello di arrivare a un passo dalla chiusura delle registrazioni con uno stack inferiore rispetto a quello di partenza.

In particolare chi è abituato a formati più veloci, come turbo o hyper turbo, potrebbe soffrire nelle fasi iniziali e non arrivare con la necessaria lucidità in quelle che contano. In casi simili il consiglio è iscriversi con 80/100 bui (o anche meno ma senza esagerare!) e approcciare il torneo senza particolare frenesia.

L’average stack alla bolla

Quante chip dovremmo avere per sentirci tranquilli in zona bolla?

Il calcolo è piuttosto semplice: prendiamo come riferimento il montepremi garantito da 500.000 euro. Serviranno oltre 2.222 giocatori per raggiungere questo obiettivo e, per comodità di calcolo, supponiamo che il torneo raggiunga comodamente i 3.000 ingressi – ricordiamo che 25€/250€ vengono trattenuti dalla room CLICCA QUI per approfondire in che modo la rake incide sul profit diun grinder MTT

Circa 1/6 del field va a premio, il che significa che circa 500 giocatori avranno in media 300.000 gettoni (si parte con 50.000) attorno al 17°/18° livello di gioco (si chiude al 20°). Ciò significa che l’average stack in zona bolla potrebbe essere attorno ai 50 big blind, dato che al 18° livello si giocherà con blind 3K/6K.

Nessuna fretta quindi, amministrate con accortezza il vostro stack e ricordate che l’unica cosa che conta nei tornei MTT è SOPRAVVIVERE!

Per approfondire meglio la differenza tra rake e rakeback DAI UNO SGUARDO ALL’APPROFONDIMENTO

Se vi piacciono i nostri contenuti iscrivetevi al nostro gruppo su Facebook!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

IPO 888 Series online fino al 4 marzo!

IPO 888 Series online fino al 4 marzo!

Pronto per una nuova serie di tornei su 888poker.it? Dal 25 febbraio al 4 marzo tornano le IPO Series Online con 52 tornei in programma e 228.000 euro di montepremi garantito! Nello schedule potrai trovare tornei da €11 a €125, ogni giorno almeno un torneo per il tuo...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?