Daniel Negreanu cuore d’oro: organizza un torneo, incasso in beneficenza

Ago 22, 2023

daniel negreanu cinque giocatori

Daniel Negreanu sembra annoiarsi parecchio in questa lunga e torrida estate. Lo abbiamo infatti visto protagonista di alcune vicende particolari. In primis la partecipazione a un home game tra collegiali, poi per aver dato nuovamente voce alle teorie sulla presenza di UFO. Dopo essersi fatto notare per storie strambe e per teorie complottistiche, però, questa volta il canadese ha deciso di sfoderare la parte migliore di sé.

D-Negs, infatti, si è messo in prima fila per organizzare un torneo di poker live a dir poco speciale. L’evento prevede la partecipazione al torneo, preceduto da una cena di grande livello. Ma al termine di questo evento speciale, si può dire che avranno vinto. Anche perchè i proventi raccolti per questo appuntamento legato al poker verranno devoluto ai bambini meno fortunati.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Daniel Negreanu cuore d’oro

L’evento è stato ribattezzato Viva St. Jude Charity Series of Poker e si svolgerà nel Rose Rooftop del Resorts World Las Vegas. Il costo della semplice partecipazione al torneo è di 300 dollari, con rebuy e addon al costo di 100 dollari ciascuno. Se invece si vuole prendere parte alla “dinner experience” bisognerà pagare 400 dollari. Si potrà anche cenare senza giocare a poker: in questo caso il costo ammonta a 200 dollari.

Ma come abbiamo già accennato, questo evento non ha lo scopo di essere il classico torneo che premia il più forte con un prizepool importante. L’unico scopo di questo appuntamento è di stampo benefico. L’intero ricavato di tutto l’evento, sia per i buy-in del torneo che per la dinner experience, verrà devoluto al St Jude Children’s Hospital, un ospedale pediatrico.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Questo evento organizzato da Daniel Negreanu è stato proposto in maniera mirata. Settembre è infatti il mese della prevenzione del cancro infantile. La decisione di devolvere l’intero ricavato dell’evento al St Jude Children’s Hospital è legata alla grande attività svolta in questo campo dalla struttura, in cui la lotta al cancro infantile ha portato la percentuale di guarigione dal 20% iniziale all’80% attuale.

Si tratta anche del decimo anno di vita delle Charity Series of Poker. A questo link si potranno scoprire le varie mission dell’associazione non profit.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Il grande ritorno sulle scene di Phil Ivey e Gus Hansen

Il grande ritorno sulle scene di Phil Ivey e Gus Hansen

Non giriamoci troppo intorno: Phil Ivey e Gus Hansen sono due dei giocatori più iconici nella grande storia del poker internazionale. Sia negli eventi live che nel poker online, i due hanno segnato tappe importante per la storia di questo gioco. Tanto da ottenere due...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?