Dario Minieri asfalta Mike Matusow al NBC National Heads-Up 2009

Mar 19, 2021

Dario Minieri asfalta Mike Matusow al NBC National Heads-Up 2009

Momento nostalgia, dopo le innumerevoli challenge Heads-Up di questi tempi ci è venuta voglia di rivedere un vecchio testa a testa leggendario, almeno per il tricolore del poker: Dario Minieri contro Mike Matusow.

Ormai stiamo parlando di 12 anni fa, quando la NBC trasmise l’evento National Heads-Up, con tutti i più grandi nomi dell’epoca: Daniel Negreanu, Doyle Brunson, Phil Hellmuth e Antonio Esfandiari per citarne alcuni.

Nel mezzo della battaglia c’era anche l’orgoglio italiano del poker, Dario Minieri che proprio al primo scontro ha dovuto affrontare una leggenda del calibro di Mike Matusow.

Lo stile loose aggressive ante litteram di Dario (e un significativo timing per una monster) gli ha permesso di vincere l’heads-up con 4 mani più significative, che andiamo a rivedere in questo articolo.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Il buongiorno si vede dal mattino

Nella primissima mano apre Minieri preflop 1.100 a blinds 200/400 con K♦Q♣, Matusow 3-betta il suo 2♦2♣ a 3.300. Dopo un paio di secondi di riflessione (o finta tale) Dario dichiara all in per 17.000.

I commentatori descrivono Minieri come una bestia “This kid is an animal” mentre Matusow è incerto sul da farsi.

Darietto provoca “The Mouth”, “Mostrami le tue carte e vedi la mia reazione“, e Mike replica “Credo tu abbia A-K o A-Q” (erano i tempi della lettura delle carte avversarie) “Ma è presto nel match, e giocarmela in coinflip per tutte quelle chips… foldo una coppia.”

Avevo ragione? Ero in coinflip?” e Dario ridacchia.

 

Minieri ammonticchia senza Showdown

Poco dopo Dario scala una marcia, limitandosi al limp con 10♥2♥. Matusow con 8♦3♦ rilancia a 2.800, e Minieri risponde immediatamente con un all in. Altrettanto immediato il muck di Matusow.

“Non puoi battere Dario al suo stesso gioco, non può funzionare” dice il commento “il ragazzo è noto per la sua aggressività.”

Passano alcune mani, dove Mike ha recuperato lo svantaggio portandosi a 22.600 contro i 17.400 di Minieri. Dario spilla Q♦J♠ e completa mentre i blinds si fanno 600/1.200. Check di Matusow con Q♠6♠.

Il flop recita 7♦6♦2♣, Matusow punta 1.200 e nemmeno il tempo di metterle nel pot che Minieri annuncia il raise a 3.700.

Questo ragazzino è incredibile” dice il commento mentre Mike folda “è così difficile giocare a poker contro questo stile, e a un certo punto Matusow dovrà prendere coraggio e sperare di essere buono

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
20€
Bonus
20€
Bonus
100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Matusow prende coraggio. Con Top Pair.

Mentre Matusow commenta la mano precedente dicendo di aver messo Minieri su un big draw con due overcards, spilla 10♥7♥ e completa. Minieri alza le carte K♠K♦ e mini rilancia a 2.400. Call di Matusow.

2♦4♥10♣ è il flop su cui Minieri opta per il check. Bet 2.400 da parte di Matusow, e di nuovo all in da parte di Dario, snap call di Matusow che allo showdown stringe la mano a Minieri.

Turn 8♣ e river 8♦ aggiudicano il match a Darietto!

Per la cronaca il proseguimento del torneo Heads-Up non durerà a lungo per Minieri, che al round successivo, di fronte a niente meno che Daniel Negreanu, non troverà altrettanta fortuna dal suo gioco iper aggressivo.

Se vuoi rivedere anche lo scontro tra Minieri e Danielino su queste pagine, faccelo sapere sulla nostra fanpage!

 

Photo Credits: Danny Maxwell Photography, PokerNews.it

Scopri i deal Rakeback con Grinderlab


Vuoi confrontarti con altri Grinders? Iscriviti alla Community su Facebook!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

La storia di Stu Ungar raccontata da Carlo Lucarelli

La storia di Stu Ungar raccontata da Carlo Lucarelli

Del mito di Stu Ungar abbiamo parlato in lungo e in largo. Del resto è uno dei pochi meritevoli davvero del titolo di "leggenda del poker", un po' per i successi incredibili, un po' perché i racconti delle sue skill erano probabilmente superiori alla realtà......

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?