EPT Praga Main Event – Saccucci comanda gli ultimi 4, D’Alterio chiude sesto

Dic 18, 2022

saccucci main event ept praga

Non si chiude con il botto tanto sognato il 2022 per l’Italia del poker. Luigi D’Alterio, infatti, non è riuscito a proseguire la sua poderosa corsa nel Main Event dell’EPT Praga. Il giocatore azzurro, dopo aver condotto in testa l’inizio del Day 4 e aver giocato alla grande per tutto il torneo, è stato costretto a fermarsi in sesta posizione.

Un risultato comunque di grande rilievo, anche se resta l’amaro in bocca per ciò che poteva accadere con un pizzico di fortuna più. Attualmente ci sono in corsa ancora quattro giocatori, i quali possono portare a casa l’ultima picca messa in palio nel 2022. Andiamo a vedere come sono andate le cose nella prima parte del Final Table iniziato nella giornata di ieri.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

EPT Praga Main Event: beffa D’Alterio

Il player meglio noto come IlGiuglia si è reso protagonista del colpo che ha portato il tavolo a ridursi alle fatidiche 6 unità, con cui solitamente si comincia a giocare per la picca. Sono usciti di scena, in più o meno rapida successione, tre giocatori prima di questo step: si tratta del romeno Paul Adrian Covaciu, dello spagnolo Javier Gomez Zapatero e del bulgaro Petar Kalev.

Poi, purtroppo, è stata la volta del nostro D’Alterio, il quale è andato a sbattere contro Istvan Pilhofer. Il giocatore ungherese si è presentato allo showdown decisivo con coppia di Jack, contro il K-Q in mano al nostro connazionale. Il board non ha dato una mano ai nostri colori, anzi ha dato un terzo Jack che ha chiuso i conti già al turn.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

E siamo dunque giunti all’ultimo atto di questo EPT Praga Main Event. Quattro giocatori in corsa, con il canadese – di chiare origini italiane – Jordan Saccucci a comandare. Vediamo qual è la situazione degli stack in gioco.

1 Jordan Saccucci Canada 12,925,000
2 Istvan Pilhofer Hungary 10,600,000
3 Antoine Saout France 10,400,000
4 Jun Obara Japan 3,875,000

Ricordiamo che si gioca per una prima moneta superiore al milione, per l’esattezza 1,054,500 euro in palio per il vincitore. Tutti e quattro i superstiti si sono invece assicurati 361.950 euro.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Estrarre un bounty da 1M… e mantenere la poker face

Estrarre un bounty da 1M… e mantenere la poker face

Queste WSOP sono iniziate alla grandissima, non c'è che dire. Uno dei primi tornei del calendario era l'attesissimo Mystery Millions No-Limit Hold'Em, torneo in modalità Mystery Bounty dal buy-in di $1.000 e con ben due taglie del valore di un milione di dollari.  È...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?