Una sessione di 33 ore? Si può, se ti chiami Gennaro “Xerin95” D’Amato

Mar 28, 2023

Gennaro “Xerin95” D’Amato si è fatto conoscere nel panorama .it per la sua presenza ai tavoli, in particolare in quel 2021 in cui si è laureato top grinder con 8.811 tornei giocati su PokerStars in un solo anno.

Nel 2022 la corsa a quella classifica per Xerin è passata in secondo piano per un’ottica più mirata al profit, in cui ha registrato un notevole +50k, ma pochi giorni fa è stata di nuovo la mole di gioco a dargli la luce dei riflettori.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

33 ore di poker online su Twitch – Gennaro D’Amato

In diretta su Twitch (al canale I Pelandroni), Gennaro ha passato 33 ore no stop giocando a poker online, prevalentemente tornei con un paio d’ore obbligate di cash e Sit&Go.

Gennaro ci ha confessato ancor prima di voler fare questa maratona, di aver avuto l’obiettivo di battere Albert Solal, il francese ex-detentore del Guinness World Record con 30 ore giocate.

Purtroppo, approfondendo i dettagli abbiamo scoperto insieme che tale record è già stato battuto dall’olandese Martin Hummel con 48 ore di gioco, e che l’iscrizione al Guinness fosse un po’ più articolata del previsto.

Questo non ha fermato Gennaro nella sua impresa, comunque, di battere almeno Solal, e come detto ci è riuscito con una 33 ore di poker, che peraltro non costituisce nemmeno il suo record personale.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Come si legge su Assopoker, in passato Gennaro ha già fatto maratone simili, anche se senza l’obiettivo stretto di volerle fare. Semplicemente, è capitato di giocare e arrivare a forse 35 ore. Per questo battere il giocatore francese non sembrava un’impresa così complicata. Ma nemmeno così semplice:

Non facevo maratone del genere da tempo, ed ero più abituato, più grinder sotto certi punti di vista. È risultata più difficile adesso che prima.

Gennaro “Xerin95 D’Amato

Community Twitch > Guinness World Record

Ad ogni modo, tastato il terreno, ora l’obiettivo del Guinness dei primati è ancora più vicino. E indovinate un po’? A Gennaro non interessa nemmeno così tanto.

Non so nemmeno se mi registrerò per il record, non mi interessa più di tanto batterlo in quel senso. Se comunque lo faccio su Twitch davanti agli occhi della mia community, che io mi registri per il Guinness o meno, chi mi interessa che lo veda lo vedrà.

Entrare nel Guinness World Record di per sé non è una cosa che mi interessa particolarmente. Se non costa nulla e si possono fare le cose nel modo più indicato magari lo farò, ma lo spirito che mi interessa in questo senso è farlo con la community, non per quelli del libro dei primati.

Gennaro “Xerin95” D’Amato

Per scoprirlo però dovremo aspettare probabilmente la fine delle SCOOP, periodo in cui un grinder MTT deve pensare ad avere un focus a livelli altissimi.

Leggi anche: Cosa sono le Series di PokerStars

Fra un mese, la seconda run

Anche per questo motivo, Gennaro D’Amato ci ha confessato che non ci sarà una grande preparazione personale.

Lo faremo nel breve periodo, ci proveremo credo tra un mese, quindi non so se potrò prepararmi in qualche modo.

Magari per evitare di tablare nella notte cose a caso organizzerò degli Home Games con qualcosa in palio: review, lezioni, oggetti, libri. Così non dovrò lanciarmi in discipline che non mi competono e potrei fare felici gli altri.

In quest’ottica, un po’ di preparazione probabilmente ci sarà

Gennaro “Xerin95” D’Amato

In effetti “Xerin95” ha confessato che la parte più dura è stata proprio quella fase del mattino in cui non startano MTT, una maledizione per un grinder di tornei come lui. Per continuare a giocare e portare a termine l’impresa, Gennaro ha dovuto aprire tavoli cash e Sit&Go, che non fanno parte del suo main game (e gli sono costati qualche centinaio d’euro).

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Alla fine comunque si è definito soddisfatto della maxi-sessione che ha avuto uno spending di circa €2.000 e un profit di €300. Considerata la stanchezza e la difficoltà, un ottimo risultato. E infatti Xerin si è detto contento di come ha saputo mantenere un buon livello di gioco.

E questo è stato di primaria importanza per D’Amato, che ha avuto e continuerà ad avere la sua community Twitch come primo obiettivo.

L’obiettivo è sempre e comunque esprimere la miglior qualità di gioco, e cercare di legare questo al progetto Twitch portando contenuti interessanti e crescere sia come giocatore che come streamer.

Vorrei ringraziare ancora una volta la community in generale e in particolare i mod Giupi (19peppe88 su Stars), Sicily_Pro e il signor Vertigine (su Stars Lattepiù) che a turno sono stati in chiamata con me per molte ore, uno di loro addirittura per 14 ore dandomi un grande supporto e una grande presenza.

Gennaro “Xerin95” D’Amato

Segui questo link per vedere il canale Twitch “I Pelandroni”

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?