Folle aumento di rake su GG, i nosebleeder scioperano!

Apr 19, 2023

ggpoker rake sciopero

Anche se inaccessibile in Italia (per ora), tutti i grinder conoscono la poker room online GGPoker, piattaforma cinese che da qualche tempo ha compiuto l’impresa titanica e inaspettata di superare PokerStars e diventare la leader di mercato dell’online globale.

Qualunque cosa si possa dire di GGPoker, è certo che si sia differenziata dalla concorrenza e avuto successo, nonostante alcune scelte che sulla carta… non avrebbero dovuto funzionare. Fra poco ci arriviamo, ma passiamo alla notizia in sé.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Lo sciopero high stakes su GGPoker: rake troppo alta

GG ha deciso di alzare la rake agli High Stakes a una percentuale obiettivamente non affrontabile, ottenendo come risultato uno sciopero dei giocatori nosebleed che stanno attivamente boicottando la poker room.

Per chi non conosca bene le dinamiche di rake e rakeback rimandiamo a questo articolo. Ora andiamo a vedere perché questo sia un problema particolare.

Rake e rakeback: il problema di GGPoker

La rake è a tutti gli effetti l’unica causa per cui il poker non è davvero a somma zero, ma è necessario essere ben più forti della media per vincere. La rakeback diminuisce questo gap aumentando significativamente i guadagni dei giocatori.

Ai massimi livelli, la differenza in skill tra un giocatore e l’altro è tendenzialmente inferiore, perché dovrebbero essere tutti molto preparati, e l’edge è minima, per quanto sufficiente a fare guadagni stellari. Per questo motivo al salire dei livelli, si abbassa la percentuale di rake richiesta.

Su GG c’è una politica di rakeback “elastica”, dove i giocatori perdenti ricevono una rakeback maggiore di quelli vincenti.

Di base, tutti i poker player vanno sempre alla ricerca della poker room con la minor rake e la maggior rakeback, in quanto significa maggiori vincite.

La rake su GG è sempre stata esagerata

GGPoker aveva già una rake completamente fuori misura, e questo avrebbe dovuto portare i giocatori high stakes ad evitarla come la peste. La realtà è stata tutt’altra: per qualche motivo, il field decisamente più morbido rendeva quelle partite profittevoli anche con una rake enorme.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
200 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Per fare un paragone, calcolato dal pro Phil Galfond, la rake su PokerStars.com impatta per 0,45 bb/100, su America’s CardRoom 0,47 bb/100… Su GGPoker 4,02! Praticamente 9 volte tanto.

(I dati qui sopra si riferiscono al cash game NL$5.000 5-6 handed)

Rake GGPoker: +75%

Come detto, paradossalmente gli high stakes player hanno comunque popolato la room, ma ora che la rake è stata alzata addirittura a 7,08 bb/100 è arrivato il momento di dire basta.

Circa 90 top player hanno organizzato questo sciopero, allontanandosi dai tavoli di GGPoker. Può sembrare un numero irrisorio, ma agli High Stakes il field è molto ridotto, e 90 persone hanno importanza.

In passato anche PokerStars ha dovuto affrontare una situazione del genere (per una rake molto inferiore), e 2.500 persone hanno provato a boicottare la room. Ottenendo scarso successo.

Lo sciopero funzionerà?

Non esiste un sindacato di poker player. Per organizzare questo genere di cose, tutto deve partire da un privato o un gruppo di amici, che poi devono sperare che il resto della massa si unisca a loro.

Man mano che la gente si unisce alla causa, il rapporto pro/fish diminuisce rendendo i tavoli più profittevoli e ingolosendo giocatori mediamente più forti che d’un tratto possono essere i top player del livello. E quindi addio sciopero.

Secondo Phil Galfond la situazione su GG è differente, perché quei 90 nosebleeder si conoscono bene e possono fare fronte più compatto.

Galfond però ritiene che, se questi giocatori hanno deciso in precedenza di grindare su una room con una rake 9 volte più alta rispetto al resto, evidentemente non è un valore a cui si legheranno per l’eternità, e alla fine lentamente torneranno tutti ai tavoli senza ottenere nulla.

Vedremo come andrà a finire e vi terremo aggiornati con gli sviluppi. Per il momento, ricordatevi che una rake più bassa e una rakeback più alta sono il segreto per vincere di più e crescere come player.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?