Le 5 annate pokeristiche da record nei tornei live!

Set 17, 2020

chip-cover-stefano-atzei

Avete presente quando qualcuno, sulla spinta di non si sa bene cosa (se talento, fortuna, intraprendenza o il mix di queste cose), infila un successo dopo l’altro?

Beh, se è capitato a voi o a qualche vostro amico di sicuro non è paragonabile ai filotti dei magnifici 5 che andremo a presentarvi oggi, a meno che uno di questi non sia di vostra conoscenza…

Ecco le 5 annate pokeristiche che tutti noi abbiamo sognato di avere, salvo poi svegliarci all’improvviso!

5 – Aaron Shu Nu Zang

Un bel giorno, qualche facoltoso investitore, ha deciso di puntare su Aaron, vedendoci benissimo.

Gli è bastato iscriversi (e vincere) il torneo delle Triton Series da 1 milione di buy-in per incassare la bellezza di 16.775.820$ e diventare il 5° giocatore nella storia per incassi lordi nei tornei live in un solo anno.

Già, perché secondo Hendonmob, il cinese all’attivo ha soltanto 9 “ITM”, di cui uno particolarmente sostanzioso…

4 – Antonio Esfandiari

Lo abbiamo nominato proprio ieri in una delle nostre TOP 5 ed eccolo qui nuovamente, anche se stavolta per i meriti acquisiti sul campo.

La sua performance straordinaria al Big One for One Drop da 1 milione del 2012 gli ha permesso di entrare nella storia non soltanto per il primo premio da oltre 18 milioni di dollari, ma anche per il totale incassato a fine anno, il 4° più alto di sempre: 19,078,807$.

Nella stessa annata infatti, Esfandiari si era aggiudicato un side WSOPE a Cannes e aveva centrato un bel 4° posto al WPT 5 Diamond Classic da 10K.

3 – Daniel Colman

Tra il 2014 e il 2015 trovarselo davanti non era certo la cosa migliore che potesse capitare.

Il primo posto al One Drop da 1 milione, valsogli da solo circa 15 milioni di dollari, oscura (si fa per dire) l’incredibile annata dell’americano.

Nel giro di 6/8 mesi vince praticamente qualsiasi torneo a cui si iscrive, specie quelli con montepremi da capogiro: suo il Super High Roller di Montecarlo ad Aprile, firma anche su altri 3 tornei di spicco, dall’HR EPT a Barcellona a quello vinto al Seminole Hard Rock.

Con 22,389,481$  in un anno la vera rockstar è lui.

2 – Justin Bonomo

Facile fare un’annata da record se si vincono 10 milioni di dollari in un sol colpo, direte voi.

Pensate che quella cifra non è nemmeno la metà di quanto ha incassato Justin nel 2018, ovvero  25,428,935$.

Tra maggio e giugno 2018 fa sei prime piazze da urlo, di cui uno da 5 milioni tondi tondi, ma quando anche i 4° e 5° posti valgono 3/400 mila dollari, è facile raggiungere certe vette

1 – Bryn Kenney

Che fosse un giocatore atipico non era certo un mistero.

Balzare in testa alla All time Money List mondiale con un’annata da 30 milioni di dollari però, è qualcosa che non rientrava nemmeno nei suoi piani più rosei.

Nel 2019 Kenney ha vinto più di quanto fatto in carriera fino a quel momento, e parliamo di circa 26 milioni di dollari, non di certo bruscolini.

La botta da 20milioni e spicci del Triton High Roller da 1 milione di dollari accompagna gli altri 10 milioni raccolti in giro per il mondo.

Bryn Kenney ama farsi notare e lì sopra in cima è il posto migliore per farlo.

E voi che opinioni avete a riguardo? Scrivetecelo lasciando un commento sulla nostra Fanpage!

Se ti sei perso l’intervista esclusiva con Dario Sammartino a un anno dal final table del Main Event WSOP CLICCA QUI

Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla nostra Community su Facebook!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?