Mariano, ma che combini? Clamoroso muck dopo lo showdown

Mar 15, 2024

mariano hustler casino live

Ciò che stiamo per raccontare può rientrare senza troppi giri di parole tra gli errori più clamorosi nella storia del poker live. Il protagonista risponde al nome di Mariano Grandoli, uno dei protagonisti abituali del tavolo di Hustler Casino Live. Un giocatore abituato a giocare anche a livelli di un certo spessore, ma che evidentemente non è sempre concentrato sull’action al tavolo.

Nemmeno quando si trova al centro di un colpo importante, in un pot da 400 big blind di entità. Senza girarci troppo intorno, lo svagato protagonista di questa mano ai limiti dell’incredibile ha muckato la propria mano dopo uno showdown. Il tutto senza rendersi conto della realizzazione di uno split pot. E a complicare i piani agli altri presenti al tavolo oltre che a se stesso, lo ha fatto con una carta girata…

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

L’andamento della mano tra Mariano e Dylan

Siamo nel corso di una sessione da 50/50/100 dollari con un big blind ante da ulteriori 100 dollari. Mariano apre da UTG+1 con A4 a 300 dollari. Arriva un giro di call con ben 4 giocatori che si uniscono alla festa. Si arriva a Dylan Flashner, che da big blind spilla A10 decide di andare ai resti per poco meno di 9.000 dollari.

Grandoli appare decisamente distratto durante tutta l’action preflop. Poi quando sente Dylan annunciare l’all in, non batte ciglio e annuncia a sua volta il call per ben due volte. La seconda volta lo fa persino dando le spalle al tavolo, intento a fare altro. Naturalmente tutti gli altri giocatori passano e si va allo showdown. Dylan è ovviamente favorito, ma le percentuali di chop pot non mancano.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

E infatti il piatto viene splittato, visto che il board recita 6JK99. Split pot, Dylan rimane in gioco, ma qualcosa di strano accade.

Mariano, infatti, si era presentato allo showdown mostrando solo il 4, lasciando l’Asso coperto. Questa volta Grandoli è attento allo svelamento del board, ma non troppo.

Non appena vede la mano del suo avversario, infatti, decide di muckare senza svelare il suo Asso! Ma come se non bastasse, sotto “interrogazione” di Dylan, annuncia di avere A-4 senza che nessuno si renda conto. Persino il telecronista, con un certo sgomento, urla “Mariano didn’t realize!“.

Sarebbe bastato mostrare la mano per intero, per indurre il dealer a dividere il piatto. Quindi, amici di Grinderlab, non prendete esempio!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?