Giocare contro Addamo senza un piano preciso: dimostra Jake Schindler

Nov 21, 2021

jake schindler

In queste ultime settimane di grande poker abbiamo avuto a che fare con grandi giocate messe a segno da altrettanto grandi campioni. Abbiamo già usato l’aggettivo ‘grande’? Ok, basta così. Tornando a noi, non sono mancati i colpi di scena ma anche le giocate di alta scuola. Chi è mancato all’appello, almeno per quanto riguarda lo scenario delle World Series of Poker, è Jake Schindler.

Il fortissimo player tedesco non è stato tra i protagonisti del grande ritorno della kermesse di poker live più attesa e importante al mondo. Non c’era lui nella schiera di giocatori di livello internazionale che scalpitavano all’idea di poter tornare al Rio All Suite Hotel and Casino di Las Vegas a giocarsi i braccialetti. In ogni caso torniamo indietro di qualche giorno per gustarci una sua mano.

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Ma se proprio vogliamo dirla tutta, chi non se l’è affatto gustata è lo stesso giocatore teutonico.

Jake Schindler a scuola da Addamo

Situazione: torneo MTT livelli 1.000/1.500 big blind ante 1.500

Preflop: Schindler rilancia a 4.000 da under the gun con Q♣Q♠, foldano tutti fino al big blind che è Addamo, il quale 3-betta a 28.000 con 8♥7♥. Il tedesco si limita al call portando il pot a quota 58.500 chip.

Flop: K♥7♣5♠ – L’australiano parla per primo e c-betta 19.000, trovando nuovamente il call da parte del tedesco. Il pot sale così a quota 96.500 chip.

Turn: 6♥ – Questa l’azione si blocca con Addamo che decide di andare in check. Schindler non esita e si allinea con la scelta del suo avversario. Si va alla quinta carta.

River: K♦ – Ancora un check da parte di Addamo, Schindler punta 55.000 ma questo scatena la reazione dell’australiano. Raise all-in da parte di Michael, con Jake che ci pensa qualche secondo prima di optare per il fold.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La nostra analisi parte dal preflop, in cui Jake Schindler si lascia scuotere forse eccessivamente dalla forza dimostrata da Addamo con la 3-bet. Probabilmente una 4-bet avrebbe chiuso i giochi, considerando che c’era ancora margine se andiamo a guardare gli stack (circa 287mila per il tedesco, oltre mezzo milione per l’australiano). Da qui in avanti Jake è pienamente in balìa del suo avversario. Ne è un esempio lampante il river, in cui una goffa value bet si trasforma in un disastro.

Dall’altra parte Addamo dimostra che il periodo d’oro vissuto alla Poker Masters non era frutto del caso. L’australiano si è subito reso conto dell’assenza di un piano da parte del suo opponent e lo porta a spasso esattamente dove lo voleva lui. Se vediamo la value bet al river di Schindler dal suo punto di vista, non è altro che la situazione ideale per shovare e di fatto assicurarsi la mano.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?