La dura legge di Ninetto si impone al Night On Stars Ko, altra giornata con numeri da record su PokerStars.it!

Mar 13, 2020

Dopo i numeri dei giorni precedenti era facile auspicarsi una massiccia affluenza ai tavoli in uno dei giorni più “hot” della settimana per quanto riguarda i tornei MTT: il giovedì sera.

La sensazione che i tornei potessero raggiungere prizepool ancora più corposi rispetto a quanto accaduto martedì e mercoledì si è avuta già nel pomeriggio, con l’Afteroon On Stars che ha visto 1.246 entries per un montepremi da 56.070€ e una prima moneta superiore agli 8mila euro.

Già, perché come ci ha spiegato Andrea Sorrentino ieri sera – LEGGI QUI l’intervista completa – di questi tempi non c’è più sosta per i grinder MTT e anche la sessione pomeridiana può essere un’ottima occasione per vincere qualcosa di importante.

Ninetto show al NOS KO

L’appuntamento più atteso della giornata appena trascorsa rispondeva al nome di Night On Stars KO, con 75mila euro di prizepool garantito letteralmente stracciati.

Sono stati 774 gli ingressi totali al major da 250€, generando un prizepool da 174.150€ per una prima moneta (taglie comprese) da circa 25mila euro: numeri da domenicale insomma.

Dopo otto ore e mezza di battaglia ai tavoli è stato Christian “Ninetto1989” Nuvola ad aggiudicarsi prima posizione e taglione da 13 euro e spicci, sopravanzando “sacobjd” e “RCRSTL92”. Medaglia di legno per Andrea “ANDREXSORRE” Sorrentino, che incassa poco più di 6mila euro.

L’ordine di arrivo con relativi premi al Night On Stars KO di giovedì sera.

Gli altri tornei high stakes

Assieme al NOS KO sono andati in scena altri due tornei dal buy-in a tre cifre: il “The Bigger 250” e il Need For Speed da 100€.

Il primo ha visto la bellezza di 166 entries per un montepremi quasi raddoppiato e una prima moneta da 7.520€ finta tra le mani di “gasparmin0”.

Garantito quasi triplicato al Need For Speed, con deal a due tra “ombe1992” e il regular “Everbrun1” che si spartiscono circa 6mila euro ciascunoa fronte di un prizepool da 39.690€ e 441 entries.

L’ordine di arrivo al The Bigger 250 con relativi premi.

Low buy-in, che passione!

A sorprendere, ancora una volta, sono i tornei low buy-in. Uno su tutti il “The Big 10” che ieri sera ha fatto registrare un’affluenza da record grazie agli oltre 9mila iscritti che hanno generato un prizepool da circa 87mila euro.

La prima moneta? Oltre 11mila euro al vincitore, ovvero più di 1.100 buy-in, una cifra mai vista sul “punto it” per un torneo di questa tipologia, pari soltanto alle versioni domenicali dei low buy-in presenti sull’estensione “dot eu”.

Non solo, perché anche il “The Big 15” ha raggiunto vette poco usuali, grazie ai quasi 60mila euro di prizepool raccolti, stesso discorso per i vari “Full KO” da 30, il “The Big 30” e gli altri “Big 10/15” presenti nel palinsesto.

Se vi siete persi la petizione lanciata da Alec Torelli contro le WSOP DATE UNO SGUARDO QUI

Se vi piacciono i nostri contenuti iscrivetevi al nostro gruppo su Facebook!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?