Poker live: cinque consigli per evitare l’imbarazzo alle prime partite

Mar 31, 2023

Poker come gioco d'azzardo

Anche i professionisti hanno affrontato le prime partite di poker dal vivo. Queste possono spesso essere fonte di imbarazzo, come un bambino che si sta trasferendo in una nuova scuola. L’idea di apparire come un novellino, può infatti farci incorrere in piccoli errori di galateo e distrazione. Come dovremmo comportarci per evitare l’imbarazzo alle nostre prime partite di poker live? Vediamo cinque consigli ideali, direttamente dal sito cardschat.com!

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Come evitare l’imbarazzo nelle prime partite di poker live

Seguire l’azione e rimanere concentrati

Le partite nelle sale da poker tendono a svolgersi più rapidamente rispetto a quelle di casa, e ritardare il gioco per la mancata attenzione rischia di far arrabbiare gli altri. Dovremmo sentirci liberi di conversare con chi ci sta intorno, ma dovremmo farlo in modo da non rallentare il gioco. È buona abitudine concedersi almeno un momento per prendere una decisione, anche quando non è necessario, in modo che quando si ha bisogno di tempo non si riveli nulla della propria mano. Naturalmente, se si deve prendere una decisione difficile, è giusto prendersi tutto il tempo che ci serve.

Chiarire i nostri dubbi prima di sederci

Quando si entra in una sala da poker, si è tentati di entrare subito nel gioco. Questo è controproducente, in quanto prima di iniziare a giocare è giusto informarsi sulle nozioni di base della sala. Ad esempio, capire come sono strutturati i tavoli, buy-in minimi e massimi, quali sono le promozioni offerte e quali vantaggi vengono offerti ai giocatori.

Giocare con puntate confortevoli

Alle prime partite, non si dovrebbe mai esagerare con le puntate. A volte è una questione di strategia. Quando giochiamo al di sopra delle nostre possibilità, le puntate strategiche e i rilanci da fare potrebbero essere alti rispetto alla nostra “comfort-zone” e questo influenzerà il nostro modo di giocare. Potremmo essere riluttanti a fare una mossa strategicamente corretta perché gli importi ci sembrano troppo alti. Questo potrebbe bloccare la nostra aggressività e compromettere di molto il nostro gioco. È meglio giocare poco mentre ci si riscalda, piuttosto che giocare molto, sentirsi intimiditi, sacrificare la propria aggressività e perdere.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Fare sessioni brevi con molte pause

Allontanarsi dal tavolo, riprendere fiato e prendersi almeno qualche minuto ogni ora per riflettere sulla partita, sui giocatori e sul proprio gioco è essenziale per chi non ha mai giocato in una partita pubblica dal ritmo sostenuto. Troppo spesso infatti ci si lascia prendere dal gioco, dimenticando i nostri obiettivi principali e perdendo la concentrazione. Si inizia a perdere denaro, ci si convince di dover rimanere fino a quando non siamo in pari e si finisce per perdere più del dovuto.

Non preoccuparsi di fare la figura dell’idiota

Se il nostro obiettivo è vincere soldi e divertirci, può persino essere utile sembrare un idiota, dato che gli avversari faranno probabilmente delle ipotesi sul nostro modo di giocare. Vedendoci come un principiante, potrebbero pensare di poterci sottrarre la mano con molta aggressività. Dobbiamo approfittare di questo, facendo puntate giuste e mirate senza preoccuparci di come gli altri ci abbiano catalogato. Dovremmo sempre seguire i nostri ideali, cercando di non perdere la concentrazione in pensieri inutili ed effettuare il nostro miglior gioco possibile.

Photo credits: Cassius Marcellus Coolidge – Dogs Playing Poker


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Jonathan Little: “Ecco quando iniziare a bluffare”

Jonathan Little: “Ecco quando iniziare a bluffare”

Uno degli errori più frequenti commessi dai giocatori amatoriali è quello di puntare solo con una mano forte. A loro parere, come sottolinea Jonathan Little in un articolo su CardPlayer, l'unico modo per vincere è aspettare una premium hand e mettere le chips al...

leggi tutto
BB ante e BTN ante: cosa cambia e come funzionano?

BB ante e BTN ante: cosa cambia e come funzionano?

Nel poker live, oggi, BB ante e BTN ante sono le modalità più diffuse, al punto che praticamente le ante normali non si vedono più. Ma come funzionano e cosa cambia quando a pagare le ante sono il Big Blind o il Bottone?     Cosa è il BB Ante...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?