Sam Grafton spiega come gestire un river miracoloso

Gen 3, 2023

sam grafton coin rivet invitational

Sam Grafton è stato uno dei giocatori che hanno lasciato maggiormente il segno nel 2022 ormai concluso. Il player inglese è infatti stato inserito tra i 10 giocatori che hanno vinto di più nei tornei di poker live. Il merito va in gran parte al Coin Rivet Invitational da lui vinto per circa 7 milioni di dollari. Una delle hit più importanti dello scorso anno.

Tuttavia il britannico ha dimostrato più di una volta di riuscire a tirare fuori il meglio dalle proprie skill. Come nel caso di una mano giocata in un tavolo di cash game targato PokerStars contro un altro osso duro come Jake Schindler. Anche se, come stiamo per scoprire, ha volontariamente deciso di non estrapolare il massimo valore da questa mano.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Sam Grafton pot controlla un river miracoloso

Situazione: cash game 25/50/50 dollari

Preflop: Jake Schindler fa straddle, tutti foldano fino a Grafton che spilla 10♣9♣ da small blind e fa call. Alex da big blind gioca con K4 e lo fa anche Schindler che scopre di avere 72 in mano. Il pot sale a quota 360 dollari.

Flop: Q♣8♣8 – check sia di Alex che di Sam, mentre Jake decide di puntare 200 dollari. Fa call solo Grafton per un pot che sale a quota 760 dollari.

Turn: 2 – anche questa volta Sam bussa e Jake esce in puntata per 700 dollari. Arriva ancora un call da Grafton, che porta il pot a quota 2.160 dollari.

River: 7♣ – terzo check da parte di Sam e terza barrel di Jake: 1.100 dollari al centro. Grafton ci pensa per qualche secondo prima di fare call.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Sam Grafton in questa occasione decide di pot-controllare il river. Per quanto possa essere una carta decisamente favorevole, il fatto di trovarsi un board pairato non aiuta nel tentativo di dare valore al suo flush.

Dall’altra parte, però, il britannico è fortunato nel trovare un avversario che ha comunque valore e decide di tri-barellare.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come gioca un top mondiale al NL25: una mano con gli assi

Come gioca un top mondiale al NL25: una mano con gli assi

Torniamo nella mente di un pro, uno dei migliori al mondo come "MMAsherdog", che regala una partita commentata 4x allo ZOOM NL25 di PokerStars. Tutte le mani che gioca sono interessanti, perché le spiegazioni sono molto approfondite e spiegano come pensa un...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?