Scandalo Hustler Live, chiuse le indagini: nessuna prova contro Robbi!

Dic 15, 2022

garret adelstein vs robbi cheating 3 hustler

Si è concluso – con ogni probabilità in maniera ufficiale – uno dei più grossi scandali dei tempi recenti per quel che riguarda il poker live e il gaming in generale. Stiamo parlando della contesa che ha posto uno di fronte all’altra Garrett Adelstein e Robbi Jade Lew. Una storia che stava per diventare quasi torbida, andando ben al di là di una semplice mano di poker giocata in uno degli show di cash game high stakes più noti al mondo, l’Hustler Casino Live.

Dopo due mesi dalla mano incriminata, ovvero quella in cui la Lew ha fatto un call senza senso con J-4, un team di investigatori ha posto fine alle indagini. Si tratta di un team che è stato chiamato senza alcun legame con tutte le parti in causa, ovvero i due giocatori e lo stesso Hustler Casino. La sentenza è stata ribadita con fermezza da parte degli inquirenti: non ci sono prove di illeciti da parte della giocatrice.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La storia dell’Hustler-gate

Durante una live del 29 settembre scorso, Robbi Jade Lew, aveva chiamato uno shove di Garrett Adelstein con J-4. Tecnicamente era la mano migliore, ma tutta l’action aveva indotto lo stesso Adelstein a pensare a un’azione di cheating. Da qui sono partite varie teorie cospiratorie da parte del giocatore sconfitto. Fino a tirare in ballo altri personaggi, tra cui anche un collaboratore di Hustler Casino Live, ovvero Bryan Sagbigsal.

Sono scesi in campo anche i vertici della produzione streaming, ovvero i co-proprietari del marchio Ryan Feldman e Nick Vertucci. Si è arrivati persino a una macchina della verità alla quale Robbi si sarebbe sottoposta per confermare la bontà della sua versione. Finchè gli investigatori non hanno portato avanti le loro indagini, andando a porre la lente di ingrandimento su ogni minimo aspetto delle varie mani del live show.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Feldman e Vertucci hanno assunto una società investigativa privata, la Bulletproof. E al termine delle indagini è emerso – come si legge nel comunicato finale – che “non sono emerse prove concrete di illeciti nella mano con J-4 o in nessun’altra mano giocata in quella sessione”. L’indagine ha riguardato anche il Deckmate, ovvero il sistema che mescola le carte con un metodo meccanico: anche in quel caso nessun comportamento illecito.

Nel frattempo, però, la produzione di Hustler Casino Live ha deciso di implementare nuovi ritrovati tecnologici per aumentare la sicurezza e la “bontà” delle sessioni. Giusto per fare un esempio: durante le produzioni di High Stakes Poker solo gli impiegati possono accedere in cabina di regia, mentre nel caso di HCL questo accesso viene loro negato. Una decisione presa anche in virtù dell’arresto di Bryan Sagbigsal, beccato a rubare dal tavolo circa 15.000 dollari.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Lo speech di Giuliano Bendinelli al TEDx Torino

Lo speech di Giuliano Bendinelli al TEDx Torino

Lo avevamo anticipato, poi ce lo aveva raccontato Giuliano, finalmente lo possiamo vedere coi nostri occhi! In fondo a questa pagina abbiamo pubblicato il video dello speech integrale di Giuliano Bendinelli al teatro Regio di Torino in occasione del TEDx a tema...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?