Solver live alle WSOP? Cosa dice il regolamento delle World Series

Giu 2, 2023

come registrarsi alle WSOP 2023 2024 online solver

Abbiamo parlato nei giorni scorsi di un tema che è diventato sempre più caldo, soprattutto in questo momento. Stiamo parlando del ricorso ai solver nei tornei di poker live. Una situazione che è tornata di estrema attualità dopo la disputa dell’ultima tappa del World Poker Tour al Gardens in California. E non poteva non innescarsi il dibattito in occasione del via delle WSOP 2023.

Un dibattito che ha anche visto due pareri a dir poco autorevoli. Il primo a scendere in campo è stato Josh Arieh, il quale attraverso Twitter ha fatto capire che la mancanza di una penalità nei confronti di chi ha usato il software al tavolo lo ha molto contrariato. Di contro Dan Smith si è schierato dalla parte del player incriminato: “Usare un solver durante una mano equivale a cheatare, siamo d’accordo. Ma visto che lo stava usando tra una mano e l’altra per analisi, non diamogli contro a meno che non sia verificato che abbia mentito”.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Le WSOP e l’utilizzo dei solver

Ma come si pongono gli organizzatori delle World Series of Poker per quanto riguarda l’utilizzo di questi tanto chiacchierati solver? La risposta si trova nella regola numero 5 del TDA (Tournament Directors Association) in cui viene catalogato tutto sotto la voce “applicazioni di betting e di chart“. Queste non possono essere utilizzate a nessun titolo dai giocatori impegnati in una mano.

Di contro si legge che “l’utilizzo tra una mano e l’altra è perfettamente lecito“. In ogni caso, alle WSOP ci si tiene un piccolo margine di discrezionalità in merito alle eventuali penalità da infliggere a chi usa software di Real Time Analysis e per la GTO.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Questo, almeno, è quanto si legge in un comunicato diramato poche ore fa. La nota, nel passaggio sul tema, dice così: “I giocatori che verranno scoperti a usare software RTA o GTO durante una mano saranno soggetti a una penalità, la cui pena massima sarà la squalifica del torneo. Ci riserviamo il diritto di infliggere penalità a tutti quei giocatori che usano software RTA o GTO in tutte le altre situazioni in base alla nostra discrezione. I giocatori potranno usare i propri dispositivi in qualsiasi momento per giocare su WSOP.com e sull’app per le scommesse sportive di Ceasars“.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

GTO: Le basi spiegate in maniera semplice

GTO: Le basi spiegate in maniera semplice

GTOWizard è il software poker dell'anno, non si può negare. Un solver praticamente istantaneo, completo, pratico, e oltre a questo ha anche un ottimo canale formativo che illustra nel dettaglio molti concetti della Game Theory. Molti poker player però ancora devono...

leggi tutto
Statistiche HUD nel poker: Steal e Fold to Steal

Statistiche HUD nel poker: Steal e Fold to Steal

Proseguiamo la nostra analisi delle statistiche HUD nel poker. Nella nostra guida base per principianti agli heads-up-display, che sarebbero quei software che in tempo reale mostrano le statistiche di gioco degli avversari, abbiamo visto quelle che non possono...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?