Strategia Poker – Come e quando foldare coppie basse post-flop

Mar 1, 2023

coppia bassa strategia poker

Trovare la giusta strategia nel poker non è facile. A volte può essere corretto fare delle giocate all’apparenza folle, come ad esempio fare call con Ace-high al river. Altre volte, invece, può essere corretto foldare una coppia piccola già al flop. Oggi ci occuperemo proprio di quest’ultimo aspetto, ovvero passare una small pair sulla prima street del board. Potrebbe essere qualcosa di intuitivo o quasi ovvio, ma a volte è meglio rinfrescare la memoria.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Strategia poker corretta per le coppie piccole

Il primo post riguarda l’arrivo al flop dopo aver chiamato fuori posizione con coppia piccola su un 3-bettato. Abbiamo rilanciato con coppia di Cinque da cut-off, il bottone è andato sopra e abbiamo chiamato. Su un flop K-8-6 andremo a fare check e avremo il 33% di possibilità di vedere la c-bet del bottone. In questo caso dovremo foldare, perchè vengono meno le circostanze di un call profittevole. Soprattutto perchè raramente saremo “comodi” dopo il turn.

Il secondo scenario per una buona strategia poker per le coppie piccole è giocare su flop coordinati. In particolare i cosiddetti flop “monotono”, ovvero quelli con tre carte dello stesso seme. Ad esempio giochiamo con Q-5 e abbiamo hittato la bottom pair su flop J-8-5 tutto di picche. Sul tuo check l’opponent c-betterà il 75% del pot. Se sarà abbastanza sveglio potrebbe metterti su flush draw o colore già chiuso. Quindi la sua c-bet è sinonimo di mano abbastanza forte, già chiusa o con un potenziale importante. Motivo per cui è sempre meglio foldare, anche perchè la bet è grossa e tu hai poco scampo.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Il terzo e ultimo scenario è trovare la bottom pair in un multi-way pot. Immaginiamo di giocare con 10-6 di picche da big blind e aver fatto call al rilancio del giocatore sul cut-off, ma prima di noi il bottone si appoggia. Al flop cascano K-J-6 rainbow e la c-bet dell’original raiser può far foldare gran parte del range dei suoi avversari, compresi noi. Potrebbe anche c-bettare in semi-flop con una coppietta, ma quanto basta per indurti a foldare per posizione e per scarso valore della tua mano.


Sei alla ricerca di una sana community? Iscriviti alla nostra su Facebook!

Scopri l’utilità della rakeback, ti aiutiamo noi!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?