Will Kassouf lo ha fatto ancora: scappa con le chips perse al cash game!

Apr 11, 2023

will kassouf

Will Kassouf è sempre stato un personaggio particolarmente eccentrico. Ci ricordiamo di lui in particolare per un Main Event delle WSOP del 2016, in cui ne combinò letteralmente di tutti i colori. Da una mano in cui fece andare in tilt uno solitamente mite come Griffin Benger, fino a un confronto a suon di trash talking con Stacy Matuson. Tuttavia, nella sua vita ci sono stati anche momenti non belli da raccontare.

Come l’episodio avvenuto nel 2018 presso il Grosvenor Casino di Londra. Qui William si era reso protagonista di un bruttissimo gesto, in quanto aveva portato via chips per un totale di 100 dollari dallo stack di un amico, impegnato a un tavolo della roulette. In quel caso, dopo che venne riscontrato il comportamento scorretto, il player inglese perse in maniera stupida e ingenua la sponsorship con la poker room del Grosvenor. Ma a quanto pare, c’è una recidiva…

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Will Kassouf did it again…

Lo scenario è il casinò di Dublino, dove si è concluso da poco un nuovo appuntamento con l’Irish Poker Open. Come accade ormai in ogni festival di poker live, anche nella casa da gioco della capitale irlandese c’erano aperti diversi tavoli di cash game a fare da “supporto” ai tornei. Ed è proprio qui che è entrato in scena Will Kassouf. E lo ha fatto nella sua veste peggiore.

Stando a diverse testimonianze che sono arrivate, come spesso accade, alla spicciolata, Kassouf avrebbe portato via chips dal tavolo in cui stava giocando. Si tratta di un tavolo di cash game Pot Limit Omaha. L’ammontare delle chips portate via dal piatto si aggira tra i 300 e i 400 euro.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Cosa rischia Kassouf

Almeno per il momento non ci sono conferme ufficiali da parte del casinò di Dublino in merito a questo presunto furto. Ci sono solo le prime testimonianze, come quella del grinder britannico Leo Worthington-Leese che era presente sul “luogo del delitto”.

Qualora dovesse essere confermato il furto, Will Kassouf verrebbe bannato dagli eventi live di PokerStars in quanto organizzatore dell’Irish Poker Open. Oltre a dare la conferma di quello che nell’ambiente viene definito uno “scammer”.


Vuoi leggere i migliori contenuti sul poker? Segui Grinderlab su Facebook!

Scopri i migliori deal Rakeback su Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?