Tutto quello che sappiamo sulle WSOP 2022: le date, torna l’Horseshoe Casino

Gen 28, 2022

WSOP 2022 date las vegas horseshoe

Storicamente i primi annunci sul calendario WSOP – World Series Of Poker sono sempre arrivate nei primi giorni dell’anno, con un giustamente ampio anticipo di quasi cinque mesi sulla loro partenza.

Siamo spiacenti di deludere i lettori che attendevano lo schedule, questa volta l’organizzazione WSOP è stata piuttosto vaga sulle novità per il 2022. Ma qualcosa è uscito comunque.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

WSOP 2022: Le date

Come dicevamo non si sa nulla, nemmeno un piccolo indizio sullo schedule. Possiamo dare per scontate certe routine storiche, come il Main Event da $10.000 in programma per il periodo finale, e quasi sicuramente verranno riproposti alcuni dei tornei di maggior successo, ma le World Series Of Poker ancora non hanno proferito parola.

Quello che sappiamo sulla 53ª edizione delle WSOP è che cominceranno il 31 maggio e si concluderanno il 19 luglio, nella nuova location tra Bally’s e Paris (e anche qui una novità di cui parleremo tra poco).

Un ritorno al solare e caldo periodo estivo insomma, dopo l’unica eccezione del 2021 disputatasi in autunno. Eccezione che in fondo ha riscosso molti apprezzamenti da parte dei giocatori per il clima più mite nella città nel mezzo del deserto del Nevada.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Torna la storica location Horseshoe Casino

“Ma non erano Bally’s e Paris?” Non stiamo facendo confusione, è tutto corretto.

Le WSOP 2022 si disputeranno tra i due casinò della Caesars Entertainment, ma nei prossimi mesi partiranno i lavori di rinnovamento dei locali, che riporteranno l’iconico marchio Horseshoe nel centro della strip, proprio al Bally’s Casino.

“All’Horseshoe, tutto ruota intorno al giocatore. Dal 1951 questi casinò sono stati la sede delle migliori quote, dei limiti più alti e dei più grandi jackpot. Quindi, è giusto riportare Horseshoe a Las Vegas, e proprio sulla Strip” ha detto Jason Gregorec, SVP e General Manager della proprietà.

Anche Ty Stewart delle WSOP apprezza il ritorno alle radici: “Non potremmo essere più entusiasti di vedere le World Series of Poker tornare all’Horseshoe”

 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Picture Wally Gobetz, flickr

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?