La pro di 888poker Vivian Saliba spiega i segreti della varianza

Mag 9, 2023

Vivian Saliba 888poker

Il team di 888poker regala senz’altro molto valore ai poker player, sia con bonus e promozioni, ma anche grazie al team pro e alla sua attività sui social.

Nello specifico, oggi guarderemo un video di YouTube con la bella Vivian Saliba come protagonista, che racconta tutto ciò che c’è da sapere sulla (odiata) varianza. Buona lettura!

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

“Gioco a poker da più di 10 anni, e ammetto che agli inizi avevo un problema con il tilt. Giocavo malissimo quando tiltavo, prendevo brutte decisioni perché non riuscivo a pensare chiaramente.

Era difficile da controllare, ma con l’esperienza e comprendendo davvero come funziona il poker, oggi tilto raramente.”

Poi Vivian illustra due definizioni di varianza: la prima, quella matematica, spiega che la varianza è la misura statistica della variabilità tra numeri in un insieme di dati. Nello specifico, misura la distanza di ogni numero dalla media, e di conseguenza la differenza da ogni altro numero dell’insieme di dati.

La definizione di Vivian applicata al poker, più comprensibile a chi non è un matematico:

La varianza nel poker è la deviazione da un risultato matematico atteso. Puoi vedere varianza positiva (quando vinci più mani di quanto dovresti) o negativa (quando perdi più mani). Ci sono molti fattori che possono contribuire alla grandezza di queste variazioni.

Vivian Saliba sulla varianza nel poker

La pro di 888poker mostra una simulazione di varianza per dimostrare meglio il concetto.

Il winrate si misura in quanti big blind vinci o perdi ogni cento mani che giochi. Ho inserito 1bb/100, che non è male ma sicuramente non è un crusher.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Ogni 10.000 mani giocate, le chance di perdere sono del 45%, e in questa simulazione il miglior risultato dopo 10.000 mani è una vincita di circa 3.000 big blinds, mentre il peggiore è una perdita di 2.000 bb. Potresti essere una qualsiasi via di mezzo fra questi limiti.

Se inseriamo invece 8bb/100, un winrate da crusher, le probabilità di perdere in 10.000 mani crollano al 16%.

Quando hai più edge, quando sei un giocatore più profittevole, la varianza è minore, anche in non troppe mani.

Vivian Saliba

C’è una possibilità di vincere ogni torneo che si gioca, ma pensare che possiamo vincere sempre è irrazionale. Non è così che funziona il poker, non è questo che hai accettato cominciando a giocare.

Il fattore fortuna è quello che porta giocatori amatoriali e professionisti a giocare. Il poker è l’unico sport dove amatori e professionisti possono giocare insieme e competere.

Non puoi mai sapere quando i tuoi assi verranno craccati. Potrebbe essere a un Final Table con migliaia di dollari in palio, o al tuo home game micro stakes. L’unica cosa che sai è che alla fine spesso perderai con buone mani.

Vivian Saliba

Quindi ecco gli step per ridurre la varianza:

  • Incrementa il winrate. Se sei un crusher farai soldi, magari non oggi né domani.
  • Volume. Se giochi bene e giochi molto, non ti devi preoccupare delle run, fidati del processo.
  • Game selection. Puoi essere bravo, ma non vuoi giocare contro i 10 migliori del mondo.
  • Bankroll management. I soldi sono il tuo strumento di lavoro, ti servono soldi per fare soldi.
  • Mindset. Non ti spetta nulla, non ti spetta di vincere. Non tutti sono fish e devi rispettare i tuoi avversari. Sii razionale.
  • Focus. Concentrati! Io gioco molto, sai quale è il mio leak? Ovviamente lo smartphone.
  • Sonno e dieta. Ti aiutano ad essere più focalizzato e a fare attenzione e chiarezza.
  • Cerca valore. Ci sono molte promozioni e freeroll, rakeback e altro.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Come adattare la strategia quando si gioca Deep Stack

Come adattare la strategia quando si gioca Deep Stack

I giocatori MTT sono più ferrati nel gioco short / mid stack, tra i 10 e i 50 bb circa, mentre la strategia cash game solitamente si riferisce sempre a stack effettivi 100x, lo scenario più diffuso. Ma quando qualcuno raddoppia, triplica, vince qualche posta... come...

leggi tutto
Lex Veldhuis svela i 5 vantaggi quotidiani nel poker

Lex Veldhuis svela i 5 vantaggi quotidiani nel poker

Se vuoi riuscire a migliorare e mantenere alte le tue performance nel poker - sia live che online - ci sono sempre degli accorgimenti da apportare. Non si tratta solo di cose da migliorare nel tuo stile di gioco, ma anche una gestione migliorare della tua routine...

leggi tutto
Il ritorno del chek-raise secondo Daniel Negreanu

Il ritorno del chek-raise secondo Daniel Negreanu

Nel giorno stesso in cui abbiamo parlato dell'exploit di Fedor Holz, Daniel Negreanu si unisce al coro parlando del check-raise che sta vivendo una rinascita. E come se non fosse abbastanza, spiega anche come contrastarlo... dobbiamo già buttare via i consigli del...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?