Altri 5 consigli per principianti del poker dalla scuola di Polk

Mar 28, 2021

Altri 5 consigli per principianti del poker dalla scuola di Polk

Continuiamo con la lista dei consigli fondamentali per migliorare velocemente il tuo poker se sei un principiante!

L’ultima volta abbiamo spiegato il gioco tight aggressive, i semi-bluff, la difesa del Big Blind e infine ti abbiamo insegnato a non limpare (per primi) ed evitare lo slow play con le mani forti.

Oggi, dallo stesso articolo redatto originalmente da Upswing Poker, riporteremo altri 5 validi consigli per indirizzare le basi del tuo gioco nella direzione giusta. Buona lettura e buona lezione!

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

6) Nel dubbio, folda!

La differenza tra i migliori giocatori e i più scarsi, è che quelli bravi sono capaci di strappare una buona mano quando capiscono di essere battuti.

Upswing spiega che è facile a dirsi ma più difficile a farsi: il nostro cervello è fatto per essere curioso e aver voglia di vincere. Foldare vuol dire arrendersi e non poter soddisfare questa curiosità.

Chiamare troppo spesso nelle situazioni sbagliate è il secondo modo più veloce di perdere a poker, dopo i bluff inefficaci.

Il modo migliore di evitare questa situazione… è non avere dubbi! Quindi prendi nota di queste mani e analizzale per bene: la prossima volta che ti capiterà qualcosa di simile saprai già cosa fare.

 

7) Aggredisci se dimostrano debolezza

La maggior parte dei giocatori non ha una frequenza adeguata di check-call su più puntate.

Questo significa che quando checkano, spesso avranno una mano debole che saranno costretti a foldare se messi sotto pressione.

Quando un avversario mostra molta debolezza in un piatto heads-up, ad esempio checkando flop e turn, puoi sfruttare questo segnale per avere una strategia di bluff più aggressiva.

Oltre ai semi-bluff (spiegati nel precedente articolo), puoi aggiungere qualche bluff puro, meglio se con qualche blocker.

 

8) Nei tornei gioca solido nelle prime fasi

…e non preoccuparti della sopravvivenza! 

Secondo l’academy di Polk, c’è un tempo e un luogo per tenere al sicuro il proprio stack, e questo non è sicuramente nelle fasi iniziali.

“Pensa alle prime fasi di un torneo come fosse un cash game. Non ti preoccupare di sopravvivere, pensa a giocare un poker solido!”

Per arrivare in fondo a un MTT dovrai infatti accumulare un bel po’ di chips lungo la strada, e sarà ben difficile farlo giocando in difesa.

Devi essere solido e aggressivo da subito, per arrivare nel late stage con uno stack valido per vincere.

Comincia a pensare alla sopravvivenza quando diventi short, quando si avvicina la bolla o il pay jump.

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
365€
Bonus
20€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

9) Gioca soltanto se ne hai voglia

Non dimentichiamo che il poker è prima di tutto un gioco. Deve essere un’esperienza divertente.

Per giocare al meglio un gioco che mette alla prova le tue meningi come il poker, devi essere tranquillo e contento.

Se ti senti frustrato, stanco, arrabbiato, dovresti chiudere subito la sessione. Risparmierai un sacco di soldi così, e il poker non va da nessuna parte.

 

10) Seleziona le partite migliori

Il vecchio detto “Se nella prima mezz’ora di gioco non capisci chi sia il pollo del tavolo, significa che il pollo sei tu” non perde mai di valore.

Se tu fossi il 9° giocatore migliore al mondo, saresti vincente praticamente ovunque tu vada, ma se ti scontrerai contro gli altri 8 migliori di te, diventerai il pollo del tavolo.

Cerca sempre di giocare dove la tua possibilità di vittoria è più alta, metti l’ego da parte e non ti scontrare contro i più forti.

Se almeno metà del tavolo è peggiore di te, dovresti riuscire a fare profit, e più avversari scarsi troverai più le tue vincite aumenteranno.

 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Mano foto creata da wirestock – it.freepik.com

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Il ritorno del chek-raise secondo Daniel Negreanu

Il ritorno del chek-raise secondo Daniel Negreanu

Nel giorno stesso in cui abbiamo parlato dell'exploit di Fedor Holz, Daniel Negreanu si unisce al coro parlando del check-raise che sta vivendo una rinascita. E come se non fosse abbastanza, spiega anche come contrastarlo... dobbiamo già buttare via i consigli del...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?