Cambiamenti EPICI nella All Time Money List! Negreanu scende al 5° posto

Ago 22, 2023

Daniel Negreanu All Time Money List

La All Time Money List vive uno scossone incredibili ai piani alti: oltre al noto sorpasso (di nuovo) di Bryn Kenney su Justin Bonomo per la prima posizione, tante cose sono cambiate. Molte certezze fino a qualche mese fa ora non sono più tali, e a giudicare dalle cifre ci vorrà ben poco perché tutto cambi di nuovo.

Probabilmente molti di voi hanno già capito il perché di questi cambiamenti, e stanno rivalutando l’importanza e l’affidabilità della famosa classifica di Hendon Mob, ma fra poco parleremo anche di questo.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
1050 €
965 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Daniel fuori dalla top 3, scende anche Seidel

Forse la più grande news al riguardo è incentrata su Daniel Negreanu: leader della classifica per lungo tempo, prima dell’arrivo dei competitivi (e ormai fuori classe) Bonomo e Kenney, poi ha occupato in pianta stabile la terza posizione della classifica.

Ora ben due giocatori nelle ultime settimane hanno effettuato il sorpasso. Stiamo parlando di Stephen Chidwick e Jason Koon, due dei nomi più rispettati dei tornei di poker live, che avendo vinto rispettivamente 7 e 8,8 milioni di dollari sono arrivati ora al terzo e quarto posto, lasciando al pro canadese la quinta posizione in classifica.

Quinto posto che precedentemente era occupato da un’altra storica leggenda del poker, Erik Seidel, che pur avendo vinto un milione di dollari recentemente si trova sbalzato appena all’ottavo posto. 

Nulla cambia per David Peters (7°), Mikita Badziakouski (9°) e Phil Ivey (10°). Purtroppo per il grandissimo Ivey i pronostici non sono rosei, visto che Peters e Mikita sono stati più attivi negli ultimi anni. Vedremo se il re recupererà nei prossimi tempi!

 

All Time Money List: Tutto potrà cambiare di nuovo

all time money list top 10

Si nota subito come la battaglia per il 1° posto sia contesa da due giocatori a pochi milioni di distanza l’uno dall’altro. Fa un po’ ridere parlare di “pochi milioni”, quando sono cifre che potrebbero svoltare la vita alla maggioranza del mondo.

Tra Chidwick, Koon e Negreanu le differenze si contano nell’ordine delle centinaia di migliaia, numeri che a quei livelli possono vincere da un momento all’altro senza passare nemmeno sotto i radar.

Poi un vuoto di 6 milioni stacca Negreanu da Dan Smith, che morbidamente comanda la seconda metà della classifica molto più omogenea della precedente. Fuori dalla top 10, nomi come Haxton, Catz, Holz, O’Dwyer e Adams, molto vicini al 10°. Ovviamente da monitorare anche alcuni nomi più giù, ma più attivi e agguerriti.

 

Galeotte furono le Triton (e un sistema ormai poco indicativo)

Come potevate immaginare, a portare queste rivoluzioni nella classifica dei più vincenti poker player sono state le Triton Series giocate di recente.

Tornei super high roller destinati a occasionali facoltosi e giocatori dei livelli più alti, che ogni volta scombussolano tutta la classifica, visto che i milioni di dollari che girano sono quasi difficili da contare.

Per questo motivo viene naturale domandarsi: la All Time Money List significa ancora qualcosa (se ha mai effettivamente significato qualcosa)? Al giorno d’oggi è “facile” trovare uno shot che cambia tutto, e la prova è che ne hanno avuti quasi tutti quelli in cima alla lista.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Stiamo parlando dei migliori giocatori del mondo e su questo non ci piove, ma shot a livelli così alti fanno ombra sulla continuità nelle centinaia di tornei più piccolini (e con piccolini parliamo anche di cifre importanti).

Inoltre come sappiamo Hendon Mob riporta solo le vincite lorde e non può tenere traccia delle spese dei buy-in, che cambiano completamente la valutazione sulla bravura / efficienza / forza di un giocatore. Senza considerare infine un dettaglio di primaria importanza, lo swap e la compra-vendita di quote. Chi può sapere se dei 7 milioni vinti da Kenney, a lui sono rimasti magari 1 o 2?

Visto che a questi ultimi punti non c’è soluzione elementare, sarebbe bello trovare almeno una nuova All Time Money List che non tenga in considerazione gli shot ai super high roller. Per assurdo potrebbe essere più rappresentativa della realtà.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Phil Ivey potrebbe essere il recordman di braccialetti WSOP?

Phil Ivey potrebbe essere il recordman di braccialetti WSOP?

Un articolo redatto da Barry Carter su pokerstrategy.com ha attirato la nostra attenzione e ci ha portati a riflettere: lodiamo sempre Phil Hellmuth per i suoi 17 (per poco 18) braccialetti WSOP... ma se solo Phil Ivey avesse avuto voglia, avrebbe potuto distruggere...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?