Come un professional gambler ha exploitato un quiz show

Dic 21, 2022

james holzhauer exploit game show jeopardy

Il bello del gioco è che per natura piace a tutti. Chi come noi però ne vive a stretto contatto, o ne crea una professione, ha evidentemente una marcia in più quando scende in campo.

Basti pensare per esempio a quella volta in cui Liv Boeree ha partecipato al gioco televisivo “Split or steal?”: le sue skill pokeristiche le hanno permesso di “fregare” l’altro partecipante senza difficoltà, di fare la mossa +EV e di vincere £6.500 in più.

Meno noto nell’ambiente pokeristico, ma ben più “brutale” nell’applicazione della strategia di gaming è stato James Holzhauer. Questo sports gambler ha letteralmente distrutto i concorrenti dello show americano “Jeopardy!” per 33 edizioni di fila, vincendo quasi 2,5 milioni di dollari e facendo il record di vittorie in un’unica partita, $131.127.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
20 €
965 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Per ottenere questi risultati strabilianti, James non ha fatto altro che portare nello show le competenze acquisite nel gambling. Gestione del rischio, del capitale, calcolo delle probabilità, e per i player recreational che lo circondavano non c’è stata chance.

La game theory per vincere i quiz TV

James Holzhauer ha massimizzato le vincite studiando la game theory alla base di Jeopardy!.

Il gioco si compone in una griglia 6×5: sei categorie di domande a difficoltà crescente in cinque livelli, ognuno più remunerativo di quello precedente.

Di norma i partecipanti iniziano dalla domanda più facile, completano una categoria e poi si spostano in un’altra ripetendo il processo. È la strategia più diffusa e anche quella consigliata dallo show, perché a livello di intrattenimento è più interessante.

Ovviamente James ha scelto l’approccio diametralmente opposto, partendo dalle domande più difficili e costose di ogni categoria. In questo modo Holzhauer poteva partire subito con un vantaggio decisivo rispetto ai suoi avversari, ma soprattutto andare a caccia del “Daily Double“.

Il Daily Double è una domanda che permette di rischiare una parte o tutte le proprie vincite nel tentativo di raddoppiarle, e statisticamente (ecco che entra in gioco l’analisi e lo studio delle probabilità) è più comune alla riga 4, e quasi mai nella 1 o 2.

In un perfetto stile LAG, la strategia di James era accumulare più vincite dalle prime fasi e arrivare prima di tutti al Daily Double, per raddoppiare tutte le sue vincite e massimizzare. L’importante, per passare alla puntata successiva, è vincere più degli avversari, ma Holzhauer voleva vincere il più possibile.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
200 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

La strategia ha funzionato perfettamente, considerando che il Daily Double esce in media alla 16-17 domanda, mentre James lo pescava alla 12.

Inoltre mentre molti partecipanti puntano solo una porzione del loro “stack”, James era consapevole di avere una probabilità del 80% circa di indovinare la risposta, e allora ha sempre puntato tutto. All in. 

In media James è riuscito a vincere solo con il Daily Double più di quanto i suoi avversari abbiano fatto in tutta la partita. 

Al round finale, James arrivava con un vantaggio così alto da rendere praticamente impossibile il recupero degli avversari. Così il nostro gambler ne approfittava per massimizzare ulteriormente, senza timore di perdere. Di norma, con stack molto vicini, il “chipleader” evita di rischiare troppo per paura di finire sotto.

E l’importanza del distacco emotivo dal denaro?

“Io non ho un blocco mentale sul puntare $38.314 su una sola domanda. Sono solo soldi.” 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Photo credits: jeopardy.com

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Lo speech di Giuliano Bendinelli al TEDx Torino

Lo speech di Giuliano Bendinelli al TEDx Torino

Lo avevamo anticipato, poi ce lo aveva raccontato Giuliano, finalmente lo possiamo vedere coi nostri occhi! In fondo a questa pagina abbiamo pubblicato il video dello speech integrale di Giuliano Bendinelli al teatro Regio di Torino in occasione del TEDx a tema...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?