Doug Polk racconta Isildur1: “Ecco la sua skill migliore”

Dic 27, 2023

doug polk domenicali mtt wsop 2023

Se c’è stato un giocatore che nel suo periodo “prime” è stato praticamente ingiocabile, questo risponde al nome di Viktor Blom. O per meglio dire, al nickname “Isildur1“. In tanti hanno provato a fermarlo, in pochissimi ci sono riusciti, prima della sua decisione di allentare la presa. E anche un personaggio particolarmente in vista come Doug Polk ha sofferto e non poco, quando si è trovato al tavolo con lui.

Il carismatico giocatore e vlogger americano ne ha parlato di recente e ha provato a fare una sua analisi del gioco del fenomenale player scandinavo. Il tutto basato ovviamente sulle sue sensazioni, seppur con una serie di valutazioni tecniche di cui comunque “WCGRider” è particolarmente capace. Scopriamo allora come giocava uno dei fenomeni del poker online dei tempi d’oro.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Doug Polk racconta Isildur1

Direttamente dal suo canale Youtube, Doug Polk dice dunque la sua su Blom e sul suo stile di gioco. Si parte da una conoscenza diretta, visto che il buon Doug ha giocato spesso e volentieri contro Viktor:

Ho molta familiarità con il gioco di Viktor, il suo approccio al gioco è sicuramente molto buono. Non era un giocatore che giocava sempre al top, il dubbio era sempre se lo si beccava quando vinceva o quando perdeva. Credo che sia uno dei giocatori con le streak più incredibili nella storia del poker. Il motivo è molto semplice: se era in good streak era ingiocabile.

 

Dunque Polk ammette che Isildur1 in fiducia era il giocatore più forte del pianeta. E continua così:

Viktor aveva in testa solo lo spot in cui poterti mettere in difficoltà. Se e quando poteva, ti metteva in situazioni che ti creavano degli enormi dubbi. Al tempo stesso, se percepivi che era giù di morale, dovevi solo capire come e quando approfittare di questo suo mood negativo. Quando giocava il suo A-game, però, era devastante.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Un giocatore che ti entra sotto pelle

Poi Doug Polk entra un po’ di più nello specifico e spiega come giocava Isildur1 in situazione di heads up:

Quando Viktor dava action dovevi giocare per forza. Al tempo stesso bisognava pregare che i primi BB li perdesse lui, altrimenti ti avrebbe massacrato in breve tempo. Lui è stato forse l’unico giocatore contro cui ho perso più di un milione in una sola sessione, mi ha distrutto.

 

Infine si parla ancora una volta dell’aspetto psicologico applicato al gioco:

Isildur1 era il classico giocatore che non seguiva una linea ben precisa. E lo scopo era sempre lo stesso: metterti in situazioni a dir poco complicate. Lui era uno dei pochissimi in grado di farlo. Non faceva mosse clamorose, ma ne faceva abbastanza per far ingrossare i piatti senza che te ne rendessi conto. Non basava il suo gioco sulla tecnica ma sulla lotta, potrei dire di lui che era un guerriero. E poi non si tirava mai indietro…

 

E se persino uno come Doug Polk si è dovuto inchinare, persino sul piano della psicologia applicata al poker, un motivo ci sarà…

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

La lettera di Negreanu al Daniel del passato

La lettera di Negreanu al Daniel del passato

Hai mai visto How I met your mother, una delle Serie TV più popolari dell'ultimo quarto di secolo? Ti ricordi quando Ted e Marshall decisero di scrivere una lettera alla loro versione più giovane? Era un modo per mettere in guardia la loro versione più giovane da...

leggi tutto
…Ma che cosa è che vuoi davvero dal poker?

…Ma che cosa è che vuoi davvero dal poker?

Sei soddisfatto della tua carriera pokeristica? Pensi di aver fatto abbastanza, di meritare di più, di essere dove dovresti essere, che il futuro ti sarà roseo o che sia troppo complicato? Il poker è un gioco fantastico, altrimenti noi non saremmo qui a scrivere e voi...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?