“Al tavolo finale ho overfoldato!” Fabio Peluso racconta la vittoria Galactic Series tre giorni dopo il titolo Estrellas [+VIDEO]

Set 27, 2023

fabio peluso estrellas mtt domenicali

Giornate strabilianti per Fabio Peluso. Come abbiamo visto nel report online di ieri, il grinder pugliese ha messo in bacheca l’evento UltraDeep delle Galactic Series di PokerStars.

Due giorni prima Peluso aveva trovato la vittoria live all’evento High Roller da 3.500$ di buy-in dello Estrellas Poker Tour Malaga. Un uno-due live/online da celebrare per il braccialettato.

 

In piena fiducia

Peluso riconosce che nella vittoria online di ieri notte lo ‘stato di grazia’ raggiunto per il successo live ha sicuramente avuto un peso. L’affermazione in terra spagnola ha interrotto le due sconfitte di fila in heads-up finora rimediate dal pugliese ai tornei live di PokerStars (la prima al Main Event France Poker Series Montecarlo, l’altra all’High Roller Malta Summer Fest).

“Diciamo che in generale vincere aiuta sempre a vincere. Che sia online o che sia live, dopo un periodo in cui sono sfumate tante deep run, magari una vittoria aiuta ad avere altre vittorie.”

 

Downswing in arrivo?

Parlando del momento di straordinaria run che sta vivendo, che va ben al di là dei tre giorni esplosivi appena passati, Peluso si dichiara consapevole del fatto che prima o poi la fortuna gli girerà le spalle. That’s Poker.

“Quando parlo con gli altri mi dicono sempre che io finora ho sempre runnato bene e che il downswing ancora deve arrivare. Visto che il suo arrivo è fisiologico, posso solo sperare che avvenga il più tardi possibile”

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Un field facile

Così come gli è successo all’High Roller Estrellas vinto a Malaga, in cui dice di aver trovato un field molto facile per il livello, anche allo UltraDeep Galactic Series l’ultimo tavolo del torneo non si è rivelato per nulla ostico:

Al tavolo finale non conoscevo nessuno. Vedendoli giocare ho avuto l’impressione che fossero tutti occasionali. Per questo ho cercato di mantenere le linee più safe possibili. Qualche volta ho foldato più di quello che dovevo…

 

Gli overfold

D’altronde quando si ha edge sul field e in ballo c’è moneta frusciante il tasto “fold” diventa più grande del solito.

Finora ho rivisto l’heads-up, in una mano ho foldato AQ al turn in cui sapevo di avere tante probabilità di essere buono. Ma non ero certo e ho pensato che foldando sarei rimasto con qualche buio in più dell’avversario, se invece il call fosse andato male sarebbe andato in vantaggio lui. Siccome non mi dava l’aria di essere proprio skillatissimo in heads-up, alla fine ho messo sotto.

La mano incriminata arriva a t1.6M. ‘LGR-Garsia93’ ha J♦️T♦️ e con 53M di stack apre x2 da btn/sb, da big blind ‘backdoorAK’ Q♦️A♠️ tribetta 12M con uno stack superiore a 100M, chiama original raiser.

Flop 2♣️2♦️5♣️, backdoorAK betta 7.32M, call.  Turn K♦️ e backdoorAK va in check, oppo con il progetto a colore punta 25.6M per restare con 9.6M davanti, Peluso impiega parte del time bank e poi folda.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Video replay tavolo finale UltraDeep Galactic Series

Riuscite a scovare i ‘fold per edge’ di cui ci ha detto Fabio? Trovate quello con AQ che ci ha raccontato a 1:33:00.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?