Gli avversari che ci fanno tiltare di più al tavolo da poker: la TOP 5

Nov 20, 2020

KO

Il poker è un gioco di calma, di pazienza.

Eppure perdere le staffe è quanto di più comune possa capitare, sia agli amatori che ai professionisti (sebbene in misura minora,si spera…).

Ci sono avversari poi, che sembra quasi lo facciano apposta a farci impazzire, o forse è soltanto la nostra immaginazione, ma che importa…

Ecco la TOP 5 degli avversari più tiltanti che si incontrano al tavolo verde.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
40%
Rakeback
20%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

1 – Il pensatore

I canonici 30 secondi a disposizione per decidere vengono utilizzati generosamente anche nelle situazioni più banali.

Un complete da small blind? 30 secondi con qualche altro extra di time bank.

Checkare dopo il call del piccolo buio in blind war? Dai 15 ai 20 secondi. E via dicendo.

Per non parlare del postflop, dove un semplice check da primo a parlare genera un’attesa che nemmeno il sequel di “Rounders”.

Poi magari si tratta semplicemente di un grinder MTT con altri 20 tavoli aperti, ma ai nostri occhi appare come una scimmia urlante che schiaccia bottoni immaginari di fronte a un tablet gigantesco.

2 – Lo stratega

E’ da qualche orbita che l’avete adocchiato, perché non riuscite a capire se qualcuno possa davvero essere così scarso al gioco del poker, o se in fondo ci sia del genio là dietro.

Ha un modo tutto suo di giocare, può rilanciare preflop importi esagerati e c-bettare 1buio e mezzo in 5-way.

Nell’arsenale ha anche la click-donkbet su qualsiasi raisato chiami e lo squeeze 2.5 big blind dopo il limp dei cinque o sei giocatori che parlavano prima di lui.

Se poi per sbaglio finite a giocarvi un piatto in heads-up, state sicuri che, pur col nulla cosmico, almeno un quarto di ante ve lo punterà, così, a insinuare il dubbio

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
20€
Bonus
20€
Bonus
100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

3 – Il trattore

A prescindere dalle sue competenze pokeristiche, che nel tempo possono essere migliorate o rimaste tali e quali all’inizio, il “trattore” deve dominare il tavolo.

E’ una questione di principio, in barba a qualsiasi idiozia sentita in giro sullo stack management o sull’approccio strategico ai tornei.

Ogni mano è un’incontro di boxe, fatto di attacchi e risposte, bet e tribet: chi ci si vuole scontrare deve esser disposto a metterle in mezzo, le chip s’intende.

Nei tornei KO si trasforma, più che in sceriffo, in un ranger, sempre pronto a mettere la pila esagerata di chip per accaparrarsi l’ennesima taglia.

4 – Il live coach

Il Texas Hold’em non ha più segreti per lui (o lei), almeno in apparenza.

Quella manciata di ore di coaching fatto con l’amico che “praticamente è un professionista”, unite agli spezzoni visti su Youtube e alle accede discussioni nelle community su Facebook, gli sono valsi l’appellativo di “professore“. Almeno tra gli amici.

E così, quando arriva il momento di passare all’azione, sia online che dal vivo, al termine di ogni mano “il professore” emette la sua sentenza.

Potrebbe stare lì delle ore a spiegare (o a scrivere in chat) se non ci fosse una partita in corso…

5 – Il vendicatore

Ce l’ha un po’ con chiunque ma soprattutto con te.

Nel giro di un centinaio di mani è capitato di tribettarlo per due volte, tra l’altro in entrambi i casi con gli Assi…

Decisamente troppe per il suo livello di tolleranza, che lo porta subito (ed inequivocabilmente) a pensare che stiate cercando di combinargliela in qualche modo.

E infatti, alla terza tribet su quasi 200 mani giocate eccolo pronto a castigarvi con uno snap all-in da 50 bui.

E ora che fate?

Se la nostra TOP 5 vi è piaciuta e avete riconosciuto il profilo di qualche amico taggatelo nei commenti sulla nostra Fanpage!

Se ti sei perso lo scanadalo che ha coinvolto Fedor Kruse CLICCA QUI

Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti al nostro gruppo su Facebook!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?