I tre stili vincenti nel poker: spieghiamoli ai principianti

Feb 1, 2023

Limpers essere vincenti nel Poker

È ormai risaputo che per essere un giocatore vincente nel poker bisogna usare l’aggressività. Essere un professionista infatti implica l’essere aggressivi, senza però effettuare puntate casuali pur di intimorire l’avversario. Cerchiamo di capire quindi quali possono essere gli stili vincenti nel poker, ovvero quelli più “profittevoli” per vincere sia nel cash game che negli MTT, senza cadere nella trappola della confusione.

Vai qui per la seconda parte dell’articolo!

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Tre stili essenziali per essere vincenti

Quando parliamo di essere un buon giocatore, sappiamo che bisogna essere aggressivi al punto giusto; tuttavia, i buoni players si alternano facilmente tra l’essere loose o tight.

I tre tipi di player vincenti sono sostanzialmente tre:

  • Nits (Giocatori molto tight)
  • TAGs (Tight Aggressive)
  • LAGs (Loose Aggressive)

Vediamoli nello specifico.

Nits

È a metà tra un buon giocatore ed uno mediocre.

Il termine Nit si riferisce al tipo di giocatore “tirchio” che evita volontariamente la maggior parte delle mani e aspetta carte veramente forti. È solitamente molto avverso al rischio e gioca solo le migliori starting hands pre-flop. In media si lascia coinvolgere in grandi pots postflop con una mano molto forte, giocando uno stile di poker molto tight e semi-aggressive. Se un Nit punta o rilancia, è facile exploitarlo con una strong hand o un draw, considerando che bluffano veramente poco.

TAGs

Un giocatore TAG gioca un range ristretto di mani iniziali, ma non come un Nit. Di solito gioca le mani pre-flop e post-flop in modo aggressivo, rilanciando contro gli avversari più deboli e rendendosi difficili da affrontare. A differenza del Nit, un TAG è in grado di bluffare nei momenti opportuni. È proprio questo che lo rende vincente. Un TAG non ha bisogno di un punto già chiuso o una strong hand per puntare ed essere aggressivo.

Come stile, è spesso consigliato ai novizi dai poker coach.

LAGs

Un LAG è probabilmente il tipo di giocatore di poker più difficile da affrontare. Questo perché, rispetto ai TAGs, gioca una gamma di mani più ampia e bluffa più spesso. Se i Nits sono avversi al rischio, i LAGs da buoni “bulli” fanno esattamente l’opposto, buttandosi a capofitto in situazioni pericolose. Mettono sotto pressione gli avversari, non avendo paura di bluffare e rilanciare con la mano peggiore grazie ad una conoscenza approfondita delle posizioni giuste. Sanno come e quando bluffare e come effettuare value-bet efficaci per ottenere il massimo valore.

Lo stile di gioco LAG, se fatto bene, è lo stile di poker più redditizio.

Leggi questo articolo se vuoi imparare a contrastarli!

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


Sei alla ricerca di una sana community? Iscriviti alla nostra su Facebook!

Scopri l’utilità della rakeback, ti aiutiamo noi!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Hand for hand, giochi in attacco o in difesa?

Hand for hand, giochi in attacco o in difesa?

Nei tornei di poker, con il field che si screma e la zona ITM si avvicina, i Tournament Directors danno il via a uno dei processi più carichi di tensione e adrenalina. Stiamo parlando della fase "hand for hand". Ciò vuol dire che tutti i tavoli dovranno aver...

leggi tutto
Entra nella migliore community di poker in Italia

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le nostre iniziative !

x

Entra nella migliore community di poker in Italia

newsletter

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?