Perché aggiungere trapping al nostro checking-range

Set 8, 2022

trapping range poker

Slow play, sì o no? Ai principianti sembra sempre l’arma più subdola, fingere di non avere un punto per poi fregare l’avversario. Poi crescendo come giocatori impariamo a capire che dobbiamo estrarre valore, anche rischiando di ricevere dei fold.

Alla fine lo slow play si rivela una buona idea, soprattutto quando fuori posizione, se correttamente bilanciato. Il motivo è che avere del trapping range disincentiva l’avversario a puntare, e ci permette di andare più spesso alla street successiva e realizzare la nostra equity.

Ecco la spiegazione più dettagliata di “TheWakko”, coach di GTOwizard.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
965 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Ciò che vogliamo con ogni strategia, la cosa più importante, è che proviamo a realizzare più equity possibile e negare la realizzazione dell’equity del nostro avversario.

Quando il nostro checking range contiene solo mani deboli, l’avversario può puntare spesso e con size alte, a scapito della nostra realizzazione, cosa che ci gioca decisamente contro.

Se vediamo un esempio in blind war su Q♠T♠8 notiamo che la strategia di BB è di puntare strong o checkare behind, e spesso checka mani come 10-8. Ci sono molte mani trappate in entrambi i range.

 

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
20 €
200 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Se il giocatore IP puntasse la parte forte e checkasse quella debole, SB non dovrebbe far altro che overfoldare contro il betting range e attaccare il checking range con una delayed. Se invece fosse SB a puntare forte e checkare debole, BB dovrebbe solo foldare contro il betting range e attaccare il checking range.

Immaginiamo che SB non faccia slowplay con le sue mani forti. Di conseguenza BB può abbassare la sua soglia di value-bet, quindi puntare molto più spesso e con size più alte e variegate, e con ciò diminuisce l’equity realization di SB, perché troverà molte più bet da affrontare e folderà più spesso.

Per questo motivo soprattutto OOP costruiamo sempre range con trapping, per assicurarci che la nostra strategia e molte nostre mani possano realizzare la loro equity. Si può notare come in posizione questo discorso non si applica, perché checkando si ha realizzazione 100% in quanto ci si garantisce di andare al turn.

 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?