5 giorni e 4 ore di fila a giocare a poker. Zach Gensler infrange il record di Laak

Nov 5, 2021

Zach Gensler, Gary Hagar

Quale modo migliore di inaugurare il nuovo casinò Resorts World Las Vegas se non conquistando un nuovo Guinness World Record? 

Come riporta ItaliaPokerClub, il 49enne Zach Gensler è riuscito nell’impresa di battere il precedente record del leggendario Phil Laak, giocando cash game per 124 ore di fila.

Stiamo parlando di più di 5 giorni consecutivi passati a muovere chips sul tavolo, superando di ben nove ore il Guinness World Record attuale (questo nuovo risultato deve ancora essere validato).

 

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
Rakeback
45%
Rakeback
20%
Rakeback
30%

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Per un’impresa del genere non potevano mancare i testimoni, e il portale CardsChat ha seguito l’incredibile cavalcata, approfittandone anche un po’ per indagare sui perché di questa decisione.

A quanto pare Gensler avrebbe notato una certa capacità per le prove di resistenza fisica, e, con la sua passione per il poker, una volta scoperto il record di Laak era solo una questione di tempo prima che si decidesse a batterlo.

Alla fine dopo aver ricevuto dalla sede del Guinness dei primati tutte le informazioni utili per intraprendere la sfida, Zach ha contattato il Resort World, che è stato ben felice di ospitare la sessione fiume/oceano.

Il personale del casinò era responsabile di controllare che l’americano fosse presente ai tavoli durante la distribuzione di tutte le mani, e un monitor in sala segnava il tempo passato a giocare.

 

Comparatore Bonus Scommesse

BookmakerBonusVisita
Bonus
365€
Bonus
20€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

 

Così Gensler ha cominciato la sua cavalcatai. Stando a quanto riportato da IPC, alla fine dei cinque giorni Zach ha perso soltanto $1.200, un’inezia se consideriamo il tempo passato ai tavoli, la rake e l’ovvia stanchezza fisica e mentale.

A tal proposito, c’è da dire che con il permesso del Guinness World Record, Zach ha potuto prendere qualche pausa da 15 minuti, e un paio di break più lunghi obbligati dalla stessa federazione, di cui ha estratto il massimo valore riposando un po’ nella sua macchina parcheggiata fuori dal casinò. A suo dire ha schiacciato giusto un pisolino, mai dormito davvero.

Gensler ha raccontato di aver avuto qualche momento di confusione circa all’ottantesima ora di gioco, arrivando a chiedersi se avesse cambiato poker room…

Insomma, come era da aspettarsi non è stata una cavalcata di tutta salute, ma dopo 124 ore e qualche pelo di barba in più, ora il Guinness World Record sta analizzando le prove, in attesa di confermare o rifiutare il successo del 49enne, che plausibilmente dormirà fino a quando arriverà la risposta.

Se volete rivivere un po’ questa sessione oceanica, Gensler ha riportato costantemente tutti gli aggiornamenti, anche in video, sul suo account Twitter.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Scopri i deal Rakeback di Grinderlab!

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Lo speech di Giuliano Bendinelli al TEDx Torino

Lo speech di Giuliano Bendinelli al TEDx Torino

Lo avevamo anticipato, poi ce lo aveva raccontato Giuliano, finalmente lo possiamo vedere coi nostri occhi! In fondo a questa pagina abbiamo pubblicato il video dello speech integrale di Giuliano Bendinelli al teatro Regio di Torino in occasione del TEDx a tema...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?