“Ancora mi fermano per strada per chiedermi di Teddy KGB!” John Malkovich ha raccontato i retroscena di Rounders

Mar 26, 2024

rounders-john-malkovich-teddy-kgb

Qualche mese fa il film ‘The Rounders’ ha festeggiato il quarto di secolo di vita.

I giorni scorsi è tornato a parlare del film-capolavoro sul poker uno dei protagonisti. In un podcast di GQ John Malkovich, ‘Teddy KGB’ nella finzione cinematografica, ha raccontato i retroscena del film, rivelando che per quel personaggio ancora oggi viene fermato per strada.

 

Quei passanti con la passione per le due carte

La caratteristica comune agli individui che fermano il buon John la possiamo facilmente immaginare:

Tante volte è qualcuno che ha fatto il poker player per un periodo, o che lo sta ancora facendo. Penso che [quella di Teddy, ndr] sia stata una parte abbastanza divertente, così appariscente in quella maniera. L’unico dubbio riguardava su quanto calcare la mano.

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

L’accento di Teddy

Nel Podcast Malkovich ha anche parlato a lungo dell’accento russo di Teddy KGB, rivelando di essere stato in Russia a lungo. A insegnargli i rudimenti della lingua è stata l’attrice lituana Ingeborga Dapkunaite.

Sull’accento di Teddy KGB c’è stata una accesa discussione e probabilmente continua a esserci ancora. L’ho imparato da Ingeborga Dapkunaite, che è una grande attrice cresciuta in Lituania. Suo padre era un diplomatico sovietico e quindi ha vissuto e lavorato a Mosca per tanti anni. Sono stato in Russia e ci sono molte parole che ritornano continuamente, ma ce ne sono alcune che mancano completamente. Per esempio ‘a lui’ (“him”, ndr): in Russia non dicono quasi mai ‘a lui'”.

Per la parte di Teddy c’è stata una discussione su quanto spazio dare all’improvvisazione:

“Avrei potuto farlo in modo ancora più improvvisato di quanto abbia fatto, ma è un po’ quello che anche Matt stava facendo”

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
508 €
1000 €
20 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

L’oligarca russo in Billions

Grazie a quel ruolo, Malkovich è stato scritturato per la serie Billions, che vede gli sceneggiatori di Rounders nel ruolo di ‘showrunner’:

Sono uscito tante volte con Brian Koppelman e David Levien, gli sceneggiatori di Rounders, e a un certo punto mi dissero che volevano farmi recitare in russo in tutti i loro film. Infatti un paio di anni fa mi hanno chiesto di interpretare un oligarca russo nella serie Billions, per cui lavorano come showrunner. E’ stato molto divertente.

In generale Malkovich ha un grande ricordo di tutte le persone che collaborarono alla produzione di Rounders:

“Mi sono divertito parecchio con Matt Damon, era davvero un buon gruppo di attori e persone. Mi è piaciuto tanto il regista John Dahl.”

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

La lettera di Negreanu al Daniel del passato

La lettera di Negreanu al Daniel del passato

Hai mai visto How I met your mother, una delle Serie TV più popolari dell'ultimo quarto di secolo? Ti ricordi quando Ted e Marshall decisero di scrivere una lettera alla loro versione più giovane? Era un modo per mettere in guardia la loro versione più giovane da...

leggi tutto
…Ma che cosa è che vuoi davvero dal poker?

…Ma che cosa è che vuoi davvero dal poker?

Sei soddisfatto della tua carriera pokeristica? Pensi di aver fatto abbastanza, di meritare di più, di essere dove dovresti essere, che il futuro ti sarà roseo o che sia troppo complicato? Il poker è un gioco fantastico, altrimenti noi non saremmo qui a scrivere e voi...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?