Su PokerStars crashano i tornei dopo la mezzanotte: rimborsi per ICM a chi ancora in gara, che peccato per il Big 10 dei record!

Mar 21, 2020

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Ebbene sì, è successo di nuovo.

I primi sentori si sono avuti già dopo le nove di sera, quando sui tavolo MTT di PokerStars.it capitava che alcune volte l’action si arrestasse per diversi secondi al termine di una mano.

Verso mezzanotte e mezza si è poi avuta la conferma: tutti i tavoli sulla room della Picca Rossa sono stati messi in pausa, la room ha crashato nuovamente.

Il precedente dell’8 marzo

Alcune domeniche fa è accaduto lo stesso. Tutti i tavoli in corso verso le 3 e mezza di notte sono stati messi in pausa e successivamente annullati.

Il sovraccarico dei server non ha consentito il regolare svolgimento delle partite e i giocatori, a prescindere dalla fase del torneo o dalla posizione in classifica, sono stati costretti a trovare un diversivo.

Certo, per chi si trovava nelle parti nobili del count di qualche torneo non sarà stata una bella notizia, ma nei giorni di punta è successo diverse volte chi gioca abitualmente ogni tanto ha a che fare con queste problematiche.

CLICCA QUI per leggere nel dettaglio quanto accaduto domenica 8 marzo

Cosa succede in questi casi

Fortunatamente PokerStars è sempre stata estremamente corretta in circostanze simili e la soluzione adottata, sebbene possa scontentare qualcuno, accontenta un po’ tutti.

E allora ecco cosa accade in queste circostanze a chi si trova in un torneo multi tavolo.

  • Chi è stato già eliminato al momento del crash non riceve alcun rimborso.
  • Chi è ancora dentro riceve un premio pari al valore delle sue chip secondo il modello ICM, lo stesso criterio matematico utilizzato per stringere i deal ai tavoli finali. Il montepremi viene ripartito tra i restanti giocatori a seconda delle chip accumulate fino a quel momento.
  • Chi si è iscritto a un torneo poco prima del crash e non è riuscito a giocare nemmeno una mano riceve il rimborso del buy-in.

Per quanto riguarda gli Spin&Go il discorso è simile, ovvero vengono premiati i giocatori ancora in gara e viene suddiviso il prizepool dello Spin, anche se in parti uguali e non per ICM.

Ciò significa che se avete avuto la fortuna di capitare su un bel moltiplicatore, questo verrà distribuito a chi si trova ancora al tavolo.

Ad ogni modo i rimborsi avvengono in automatico dopo qualche ora e non c’è bisogno nemmeno di mandare una e-mail all’assistenza.

Eppure il Big 10…

E’ davvero un peccato che le cose siano andate in questo modo perché nella sera appena trascorsa, quella di venerdì 20 marzo, il

“The Big” da 10 euro aveva appena frantumato il record di qualche giorno fa, nel quale era riuscito a raccogliere oltre 14mila iscrizioni.

Beh, ieri sera sono stati addirittura 15.122 gli iscritti totali, per un prizepool da 133.073€, una roba mai vista per un low buy-in di questo tipo sulle piattaforme italiane.

La prima moneta è arrivata addirittura a 14.513€ e considerato l’andazzo, non è da escludere che nei prossimi giorni questi numeri possano essere non solo raggiunti ma addirittura superati.

Ecco la situazione al Big 10 subito dopo la chiusura delle registrazioni.

La situazione al Big 10 dopo la chiusura della late registration.

Insomma, se vi trovavate a fare il bello e il cattivo tempo al tavolo dei sogni sarà per la prossima volta, a questo giro ci si deve accontentare dell’ICM.

Ma siamo sicuri che domani sarete tutti pronti nuovamente a darvi battaglia ai tavoli online!

Se vi siete persi il bluff epico di Mustapha Kanit ai danni di Anton Berilsson DATE UNO SGUARDO QUI

Se vi piacciono i nostri contenuti iscrivetevi al nostro gruppo su Facebook!

Foto di PublicDomainPictures da Pixabay[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

-9 al Dream Summer GridPoker con la Fiat 500 al primo

-9 al Dream Summer GridPoker con la Fiat 500 al primo

Senza dubbio sarà una delle vincite più interessanti di questo 2023, e non solo in senso monetario. Stiamo parlando del torneo Dream Summer in programma fra nove giorni su GridPoker, evento in cui il primo classificato si vedrà consegnata a casa nientemeno che una...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Phil 😄
Come posso aiutarti?