Il tracollo di Michele Tocci al tavolo finale del Main Event WSOPE: tutto in due mani maledette!

Nov 16, 2023

Michele tocci

La cavalcata di Michele Tocci al tavolo finale del Main Event WSOPE ha avuto un brusco arresto con il torneo a 3 left.

Fino a quel momento il 37enne cosentino aveva giocato un grande poker. Anche con l’aiuto di una run invidiabile, Michele aveva risalito la china, fino a ritrovarsi mega-chipleader con il torneo a 6 left.

Poi è arrivato il tracollo: davvero un peccato, ma that’s poker.

 

L’inizio del declino

Al rientro dalla pausa che segna l’inizio del 32° livello di gioco, Tocci si presenta al tavolo con uno stack superiore ai 25 milioni di chips, con il diretto inseguitore Michael Rocco a più di dieci milioni di distanza su blinds 200k/400k con bb ante.

Poi Tocci da big blind chiama per sette milioni con KQ l’all-in diretto da small blind di Max Neugebager.

L’austriaco, che ha fatto sbollare il tavolo finale ad Andrea Radicchi con un magnifico herocall, gira A8 e su board 9245J trova il raddoppio.

Tocci ha sempre uno stack superiore ai 20 milioni di chips, che però scende ulteriormente dopo un confronto con Kasparas Klezys.

Comparazione Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
500 €
500 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Sbattere su set

Dopo l’apertura da utg del lituano con 1010, Michele chiama da cutoff AJ, imitato da Eric Tsai da small blind.

Su flop Q106 che gli dà il middle set, Klezys prosegue 1.1M, chiama il solo Tocci con gutshot.

Sul turn J Klezys punta 2.1M, Tocci lo mette all-in coprendolo in stack, il lituano chiama per i suoi restanti 5,1M.

L’azzurro può sperare in uno dei quattro re del mazzo che gli darebbero scala, ma al river scende un 6 che lo vede precipitare a 14 milioni, che comunque equivalgono a 28bb per la terza posizione del chipcount.

 

L’eliminazione di Rocco

Subito al rientro dalla pausa cena Tocci riprende con gli interessi le chips lasciate a Klezys. Con K9 il lituano paga la triple-barrel di Michele su board KK7810. L’azzurro gira A3 per il colore nuts e si riporta sopra i 20 milioni.

Tocci lascia poi un po’ di chips a Neugebager, ma poi sfiora di nuovo i 20 milioni di stack limp-chiamando small to big con 1010 l’all-in 14x di Rocco che gira A7: su board liscio l’americano viene eliminato al quinto posto.

Con 33bb Tocci è ora secondo nel count e per una questione di stack subisce la pressione di Neugebager, che elimina poi Kasparas Klezys in quarta posizione.

Comparatore Bonus Poker

RoomBonusVisita
500 €
1000 €
508 €

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.

Out in due mani

A quel punto arriva la fiammata che fa passare Michele da serio candidato al testa a testa per il bracciale a player out.

Con coppia di sei Tocci openlimpa da bottone e poi chiama il push 13x di Tsai da small blind. Il taiwanese gira coppia di due e grazie a un 2 turn grande come una casa trova il raddoppio.

Al termine di questa mano Tocci ha poco più di 4bb che mette subito in mezzo con coppia di jack, da grande buio Meugebauer paga per odds con K4 ma al river scende K che mette fine ai sogni di gloria dell’azzurro.

I 639 mila euro incassati non sono certamente pochi ma a quel punto del torneo, se la sfortuna non ci avesse messo lo zampino, sarebbe stato più che lecito aspettarsi di più.

Entra nella migliore community sul poker

Accedi al gruppo Facebook per confrontarti con centinaia di Grinders e restare aggiornato sulle iniziative di Grinderlab

Potrebbe interessarti anche:

Lo speech di Giuliano Bendinelli al TEDx Torino

Lo speech di Giuliano Bendinelli al TEDx Torino

Lo avevamo anticipato, poi ce lo aveva raccontato Giuliano, finalmente lo possiamo vedere coi nostri occhi! In fondo a questa pagina abbiamo pubblicato il video dello speech integrale di Giuliano Bendinelli al teatro Regio di Torino in occasione del TEDx a tema...

leggi tutto
Chatta
Serve aiuto?
Ciao, sono Dario 😄
Come posso aiutarti?